AIRBUS E ETIHAD AIRWAYS COMPLETANO L’IMPLEMENTAZIONE DELLE PROCEDURE RNP-AR AD ABU DHABI

Un Airbus A330-200 di Etihad Airways ha effettuato il primo avvicinamento ad alta precisione RNP-AR (”Required Navigation Performance - Authorization Required“) all’Abu Dhabi International Airport. Questo volo segna l’inizio della piena applicazione dell’RNP-AR nell’intero spazio aereo terminale di Abu Dhabi. Queste nuove tecnologie di approach, progettate dalla sussidiaria Airbus Performance Base Navigation (PBN) Quovadis, utilizzano operazioni “continuos descent” e traiettorie ottimizzate, che permettono di ridurre gli approach paths verso la pista, ridurre il rumore, i tempi di volo, migliorare il consumo di carburante e le emissioni di CO2. Nel complesso, ogni approccio RNP-AR può ridurre il consumo di carburante da 100 a 200 Kg, e ridurre le emissioni di CO2 di almeno 20.000 tonnellate all’anno.

Insieme a Quovadis e Etihad Airways, gli altri partners del progetto sono Abu Dhabi Airport Company (ADAC), UAE General Civil Aviation Authority (GCAA), ADAC’s Air Traffic Controllers. Quovadis lo scorso anno è stata incaricata da Etihad Airways e ADAC per sviluppare le procedure RNP-AR per Abu Dhabi International e Al Bateen Airport. Solo nove mesi più tardi, tutti gli approach di Abu Dhabi Airport sono stati approvati, e le procedure per Al Bateen saranno presentate alle autorità entro la fine dell’anno.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 24 Mag 2012 alle 6:09 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Industria - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus