EASYJET E UNICEF INSIEME PER AIUTARE I BAMBINI BISOGNOSI

easyJet e UNICEF, la principale organizzazione mondiale per l’infanzia, hanno unito le forze attraverso una nuova partnership che permette a chi viaggia con easyJet per piacere e per lavoro di contribuire a salvare la vita dei bambini bisognosi. L’iniziativa si chiama ‘Change for Good’ e decolla oggi in tutto il network paneuropeo di easyJet, che comprende oltre 600 rotte in 30 Paesi. I passeggeri easyJet potranno quindi sostenere la missione salvavita di UNICEF e fare la differenza, anche con un piccolo contributo, da riporre negli appositi astucci che easyJet distribuirà a bordo di oltre 1.200 voli al giorno. Le somme raccolte serviranno a finanziare il lavoro di UNICEF e quindi a salvare la vita dei bambini bisognosi in tutto il mondo.

Ogni giorno 4.000 bambini muoiono a causa di malattie endemiche facilmente prevenibili come morbillo, poliomielite e malaria. Donando 1 Euro si può contribuire alla somministrazione dei vaccini necessari per proteggere un bambino da sei malattie mortali. Circa 5 Euro riposti nell’astuccio ‘Change for Good’ aiuteranno l’Organizzazione ad acquistare una zanzariera speciale per protegge un bambino e la sua famiglia dalla malaria per cinque anni.

Carolyn McCall, CEO di easyJet, ha dichiarato: “Siamo veramente orgogliosi di sostenere UNICEF, una tra le più note e autorevoli organizzazioni per i bambini e le donne a livello mondiale. Siamo sicuri che milioni dei nostri passeggeri daranno il loro contributo sostenendo questa lodevole iniziativa e che potremo raccogliere somme importanti per aiutare UNICEF nella sua missione, contribuendo a salvare la vita di migliaia di bambini”. “Tutta easyJet, a partire da me stessa, cabin crew, piloti e ingegneri, sta già sostenendo l’iniziativa e desideriamo ringraziare i nostri passeggeri sin da ora per la loro generosità, la donazione di un solo Euro può contribuire a proteggere un bambino da sei malattie mortali”.

Leila Pakkala, Direttore UNICEF per il private Fundraising e Partnership, ha commentato: “Siamo entusiasti di lavorare con easyJet e insieme contribuiremo a salvare le vite di molti bambini bisognosi del mondo. Con la generosità e il sostegno dei passeggeri easyJet, UNICEF sarà in grado di compiere semplici interventi salvavita per aiutare i bambini a sopravvivere e crescere forti”.

L’iniziativa ‘Change for Good’ sarà presente su tutti i voli easyJet durante l’estate e proseguirà nel corso della stagione invernale. L’iniziativa fa parte del programma globale di UNICEF ‘Change for Good’, che finora ora ha raccolto 53 milioni di Sterline per i bambini bisognosi del mondo, in collaborazione con le principali compagnie aeree.

(Ufficio Stampa easyJet)

Articolo scritto da JT8D il 2 Lug 2012 alle 5:35 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus