L’AEROPORTO DI TORINO PRIMO SCALO AL MONDO AD OTTENERE LA CERTIFICAZIONE TUV ISO 50001 PER IL PROPRIO SISTEMA DI GESTIONE DELL’ENERGIA

L’Aeroporto di Torino è il primo scalo al mondo ad aver ottenuto la certificazione TUV per il proprio Sistema di Gestione dell’Energia. SAGAT considera la Gestione dell’Energia un fattore imprescindibile per lo sviluppo sostenibile ed ha ritenuto di avviare un proprio Sistema di Gestione dell’Energia con l’obiettivo di assicurare i più alti standard di sostenibilità nello svolgimento delle operazioni necessarie a fornire efficienti servizi aeroportuali. Ha inoltre definito una propria politica energetica, in coerenza con la mission della società, con l’obiettivo di ridurre i consumi energetici attraverso interventi sui sistemi di produzione, distribuzione e utilizzo finale, incentivando l’utilizzo di fonti rinnovabili ed assicurando efficacia ed efficienza dei processi energetici.

Tutta l’organizzazione di SAGAT è stata coinvolta nel percorso di certificazione del Sistema di Gestione dell’Energia valorizzando le buone pratiche di gestione già in essere, le strutture e le professionalità presenti in azienda. Il sistema di gestione adottato da SAGAT risponde quindi alla norma UNI EN ISO 50001, standard internazionale che fornisce un quadro di riferimento per l’integrazione delle prestazioni energetiche nella gestione dei processi aziendali, promuovendo le migliori pratiche di efficienza nel contesto dei progetti di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra.

La Società ritiene importante promuovere lo sviluppo di una cultura interna orientata al risparmio e al corretto utilizzo dell’energia, favorendo questo processo anche con adeguati interventi formativi. Per questo, l’Aeroporto di Torino intende diventare un punto di riferimento per lo sviluppo di programmi di innovazione e di sperimentazione sul tema energetico, sia nell’ambito aeroportuale sia nel territorio di appartenenza.

(Ufficio Stampa Sagat)

Articolo scritto da JT8D il 20 Lug 2012 alle 4:30 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus