EMIRATES E QANTAS ANNUNCIANO NUOVA PARTNERSHIP

Emirates e Qantas, la compagnia aerea australiana, hanno annunciato oggi una nuova partnership dell’aviazione mondiale, che offrirà ai clienti una vasta rete internazionale e diversi vantaggi. In base all’accordo sottoscritto questa mattina dal presidente Emirates, Tim Clark e dall’amministratore delegato di Qantas, Alan Joyce, la compagnia australiana trasferirà il suo scalo per i voli europei da Singapore a Dubai, per dare inizio a una vasta collaborazione commerciale con Emirates. La partnership decennale di codesharing si arricchisce attraverso una collaborazione integrata su prezzi, vendite e calendarizzazione condivise, così come attraverso la condivisione dei benefici ma senza partecipazione azionaria reciproca. Nessuna delle due compagnie avrà azioni dell’altra.

La partnership vedrà Qantas come l’unica compagnia aerea internazionale operativa dal Terminal 3 di Dubai accanto a Emirates. Le due compagnie aeree offriranno congiuntamente 98 voli settimanali tra l’Australia e l’hub di Dubai, tra cui quattro voli giornalieri con l’A380. Emirates possiede la più grande flotta al mondo di A380 con 23 velivoli che, uniti ai 12 di Qantas, raggiungono un totale di 35, con molte coincidenze per l’Europa tra cui Londra, Parigi, Mosca, Amsterdam, Monaco di Baviera e Roma. Inoltre, Qantas lancerà un volo giornaliero con A380 da Sydney e Melbourne per Londra via Dubai, una combinazione senza precedenti che garantirà sette voli giornalieri per Londra Heathrow. Potranno, insomma, essere facilmente raggiunti dall’Australia via Dubai trenta aeroporti europei in più.

Per i clienti Emirates si aprirà la rete nazionale australiana di Qantas con più di 50 destinazioni e quasi 5.000 voli a settimana. Le due compagnie coordineranno i loro rispettivi servizi trans-Tasman tra l’Australia e la Nuova Zelanda. Inoltre, Emirates offrirà orari migliori per i voli diretti a Christchurch e Auckland e introdurrà servizi giornalieri con A380 sulla rotta Melbourne-Auckland nel mese di ottobre. Gli accordi per i frequent flyer di Emirates e Qantas saranno allineati, offrendo l’opportunità di guadagnare e utilizzare i propri punti, con accesso reciproco a benefits di altissimo livello, come gli end-to-end, l’accesso alle lounge, il check-in e l’imbarco prioritari, oltre ad altri servizi esclusivi.

“Era il momento giusto per sviluppare progetti a lungo termine con Qantas, la compagnia aerea australiana per antonomasia, che guardassero in avanti”, ha dichiarato Tim Clark, presidente di Emirates. “Fin dai i nostri primi voli nel 1996, l’ Australia è stata a lungo una destinazione importante per Emirates, sia per i viaggi di piacere che per affari, rendendola una tra le tre più importanti destinazioni del nostro network”. Tim Clark ha aggiunto: “Da quando abbiamo dato il via a questa partnership siamo in grado di fornire ai nostri passeggeri maggiori scambi per l’Australia e la capacità per i viaggiatori abituali di godere di tutti i benefit e avere accesso alle lounge premium, per un’esperienza di viaggio eccezionale”.

Emirates e Qantas lavoreranno insieme per garantire ai clienti un’esperienza di viaggio perfetta, compreso l’accesso condiviso all’area lounge, dedicata ai passeggeri dei voli con A380, che verrà inaugurata a Dubai dall’inizio del 2013, consentendo la stessa franchigia per i bagagli e un servizio di autista per i clienti premium.

Alan Joyce, CEO del Gruppo Qantas, ha dichiarato che la partnership porterà benefici senza precedenti ai clienti Qantas e segnarà un punto di svolta nella strategia del gruppo. “Emirates è il partner ideale per la Qantas”, ha detto Joyce. “E ‘un brand meraviglioso,vanta una flotta moderna, ha un approccio attento alla qualità e vola diretta alle principali destinazioni internazionali. Emirates è la più grande compagnia aerea internazionale del mondo, con una rete che s’integra perfettamente alla nostra, e ci aiuterà a dare ai nostri clienti che volano per l’Australia una gamma notevolmente ampliata di opzioni di viaggio”. “La partnership offre alla strategia internazionale del Gruppo Qantas quattro pilastri: voleremo verso l’aeroporto internazionale di Dubai, forniremo una delle migliori esperienze di viaggio al mondo sia grazie a Emirates che a Qantas, miglioreremo il nostro posizionamento in Asia attraverso una migliore pianificazione e ci aiuterà a costruire nel lungo termine un forte business per Qantas International”.

Le compagnie aeree presenteranno domande di autorizzazione alla Australian Competition and Consumer Commission (Commissione Australiana per la concorrenza e consumatori) e le altre autorità competenti, al fine di iniziare la pianificazione commerciale. Salvo approvazioni regolamentari, si prevede che gli accordi di partenariato entreranno in vigore nel mese di aprile 2013.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 6 Set 2012 alle 6:00 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus