AIRBERLIN SIGLA NUOVA PARTNERSHIP CON IL GRUPPO AIR FRANCE-KLM

Air France-KLM, Etihad Airways e airberlin hanno annunciato oggi una nuova partnership strategica, grazie alla quale i network delle rotte delle compagnie aeree coinvolte vengono armonizzati e fortemente potenziati. L’intesa comprende un accordo di codesharing tra airberlin e il gruppo Air France-KLM, che sarà effettivo dal 28 ottobre 2012. Si tratta del quattordicesimo accordo di codesharing sinora siglato da airberlin. Con questo sviluppo in Francia, airberlin rafforza la propria posizione sul mercato europeo.

La partnership con il gruppo Air France-KLM porta a un incremento, da tre a nove, del numero delle destinazioni disponibili per i passeggeri airberlin in viaggio in Francia. Per i passeggeri, questo nuovo accordo significa non solo un accesso alle tre destinazioni francesi di airberlin, negli aeroporti di Paris Charles de Gaulle, Paris Orly e Nizza, ma anche la possibilità, nei prossimi tempi, di volare con Air France verso Bordeaux, Lione, Montpellier, Marsiglia, Nantes e Tolosa, attraverso gli aeroporti di Paris Charles de Gaulle e Paris Orly. Grazie al codeshare con airberlin, Air France amplia la propria offerta di voli in Germania, Polonia e Austria. In futuro, infatti, tramite l’aeroporto di Berlino Tegel, Air France offrirà voli in codeshare con airberlin per Cracovia e Danzica in Polonia, per Graz in Austria e da Düsseldorf per Dresda, nonché voli da Nizza verso Vienna. airberlin prosegue così il processo di ampliamento dei propri hub e, a conferma del proprio presidio nell’Europa dell’est, potenzia i collegamenti con la Polonia, un mercato di importanza strategica per la compagnia.

KLM e airberlin stanno inoltre programmando degli ulteriori accordi di codesharing per i collegamenti su Amsterdam Schiphol e Amsterdam-Berlino. Inoltre, airberlin sta pianificando un’estensione del codesharing anche ai voli KLM diretti a Edimburgo, Glasgow e Manchester, mentre KLM intende offrire ai propri clienti i voli airberlin alla volta di Cracovia, Danzica e Kaliningrad.

“Per airberlin, la cooperazione con il gruppo Air France-KLM rappresenta un’altra pietra miliare nello sviluppo di un unico network globale in collaborazione con le migliori compagnie aeree del mondo. Questa scelta strategica offre ai nostri passeggeri l’accesso a ulteriori, interessanti destinazioni e riteniamo che inciderà positivamente sulle nostre attività. In questo modo rafforzeremo sensibilmente la nostra presenza sul mercato europeo e collegheremo il nostro hub di Berlino con un numero ancora maggiore di destinazioni”, ha commentato Hartmut Mehdorn, Chief Executive Officer (CEO) di airberlin.

Etihad Airways, partner strategico di airberlin, ha siglato contestualmente un accordo significativo di codesharing con Air France e KLM. James Hogan, Presidente e CEO di Etihad Airways, ha aggiunto: “Si tratta del quarantesimo accordo di codesharing di Etihad Airways e rappresenta un passo di grande importanza per tutte le compagnie partner, in quanto offre innumerevoli opportunità per sviluppare una relazione commerciale senza pari. Quest’intesa riflette gli aspetti principali del piano generale decennale di Etihad Airways, guidato dai seguenti fattori: una crescita organica del network, l’ampliamento delle partnership strategiche in codeshare e la partecipazione ad altre compagnie aeree come socio di minoranza. Tale accordo ci consente di ampliare il nostro raggio d’azione globale beneficiando di un network di rotte integrato, con 321 destinazioni, e ci permette così di diventare il principale carrier per il Medio Oriente. L’intesa amplia anche l’accesso, per i nostri passeggeri in Europa, a tanti nuovi mercati, e sottolinea l’importanza delle partnership strategiche come uno dei principali facilitatori di una progressiva crescita del nostro network”.

Jean–Cyril Spinetta, CEO di Air France-KLM, ha così commentato: “Questa nuova partnership tra Air France, KLM, Etihad Airways e airberlin riflette l’orientamento strategico del nostro gruppo, teso a offrire i migliori collegamenti tra l’Europa e il resto del mondo tramite l’ampliamento del sistema delle rotte e attraverso le partnership con altre compagnie. La collaborazione con Etihad Airways ci permette inoltre di offrire ai nostri passeggeri una serie di nuove e interessanti destinazioni”.

A partire dal 28 ottobre 2012, i clienti di Etihad Airways potranno beneficiare di un doppio collegamento KLM Amsterdam-Abu Dhabi. I passeggeri Air France potranno invece volare con un collegamento quotidiano Etihad Airways da Paris Charles de Gaulle ad Abu Dhabi. Questo accordo di codesharing mette a disposizione dei passeggeri Etihad dieci ulteriori destinazioni in Europa con Air France e KLM, mentre i passeggeri Air France e KLM possono usufruire di cinque ulteriori destinazioni sui mercati di Asia e Australia.

“Questi accordi di codesharing sono un buon esempio di come la collaborazione tra noi ed Etihad Airways crei nuove possibilità commerciali utili a entrambe le compagnie”, ha aggiunto Hartmut Mehdorn.

(Ufficio Stampa airberlin - Air France-KLM - Etihad Airways)

Articolo scritto da JT8D il 9 Ott 2012 alle 6:34 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus