BRITISH AIRWAYS: ENTRA IN VIGORE L’ORARIO INVERNALE, CON IMPORTANTI NOVITA’

L’orario invernale di British Airways è ufficialmente entrato in vigore ieri, domenica 28 ottobre: tutte le novità, sia a livello italiano sia a livello internazionale, sono ora operative. In Italia, la compagnia aerea britannica si presenta sul mercato con un’offerta ampliata da e per l’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, ora collegato a Londra esclusivamente attraverso l’aeroporto di Heathrow: i due collegamenti finora operati su Londra Gatwick, infatti, sono stati spostati su Londra Heathrow, affiancando il volo inaugurato alla fine dello scorso aprile. Nel complesso, la tratta Bologna-Londra Heathrow è quindi operata con un totale di 21 voli settimanali.

La novità conferma il successo del recente investimento fatto dalla compagnia sullo scalo bolognese: con una media di ben 3 collegamenti giornalieri con uno degli hub più importanti e trafficati d’Europa, il Marconi beneficia ora infatti di numerose coincidenze con oltre 500 destinazioni a lungo raggio.

Potenziata anche l’offerta di British Airways dall’aeroporto di Torino Caselle, dove ai 6 voli operati settimanalmente è stato aggiunto un ulteriore collegamento con Londra Gatwick, per un totale di 7 voli alla settimana. L’ampliamento è anche una risposta alla crescente domanda di turismo sciistico proveniente dal Regno Unito. Ultima ma non meno importante novità, dallo scorso 17 settembre è operativa con 6 voli settimanali la nuova rotta tra Venezia e lo scalo cittadino di London City. La novità  si è aggiunta ai già esistenti 21 collegamenti con Londra Gatwick e agli 11 con Londra Heathrow, per un totale di ben 38 voli a settimana, facendo del Marco Polo uno degli aeroporti più strategici per la compagnia aerea britannica in Italia.

Moltissime le novità anche sul piano internazionale. Tra le più rilevanti spiccano: l’apertura della nuova rotta Londra Heathrow - Seoul, che sarà operativa a partire dal prossimo 2 dicembre con una frequenza di 6 voli settimanali; la nuova rotta Londra Gatwick - Las Vegas, ora operata con una frequenza di 3 voli a settimana. I collegamenti si aggiungono a quelli già in servizio da Londra Heathrow.

Da ieri è poi operativa la nuova rotta Londra Heathrow - Alicante, mentre a partire dal 9 dicembre saranno inaugurate la nuove rotte da Londra Heathrow verso Zagabria e Rotterdam. Dal 23 febbraio 2013, la rotta Londra Gatwick - Barcellona beneficerà di 3 nuovi voli giornalieri.

A seguito del completamento dell’integrazione di bmi, British Airways ha esteso la propria operatività ad alcune delle destinazioni precedentemente operate da bmi, quali: Dublino, Almaty, Amman, Baku, Beirut, Freetown e Tbilisi. Importanti incrementi di frequenze riguardano già gli aeroporti di Aberdeen, Edimburgo, Manchester, Oslo, Zurigo, Phoenix, Faro, Malaga, Marrakech, Salisburgo, Tel Aviv e Gibilterra.

Mark Moscardini, Regional Commercial  Manager per il Sud-Est Europa di British Airways, ha dichiarato: “L’Italia si conferma un mercato cruciale per British Airways: le novità di Bologna e Torino lo dimostrano ampiamente. Inoltre, anche a seguito dell’integrazione di bmi, British Airways è in grado di offrire un network di destinazioni sempre più esteso e sempre più apprezzato anche dai viaggiatori in partenza dall’Italia”.

(Ufficio Stampa British Airways)

Articolo scritto da JT8D il 29 Ott 2012 alle 6:34 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus