BRITISH AIRWAYS PUNTA SU BOLOGNA: TUTTI I VOLI VERSO LONDON HEATHROW

Con l’entrata in vigore dell’orario invernale di British Airways, l’Aeroporto di Bologna taglia un nuovo traguardo: da ieri, tutti i voli operati dalla compagnia aerea britannica sono diretti verso Londra Heathrow, uno degli hub più importanti e trafficati d’Europa. La novità amplia notevolmente le possibilità a disposizione del territorio emiliano, aggiungendo ai comodi collegamenti con la capitale londinese l’accesso diretto al grande network internazionale di Heathrow. Grazie all’alleanza oneworld e agli accordi di Joint Business con Iberia e American Airlines, infatti, British Airways mette a disposizione dei passeggeri bolognesi coincidenze con oltre 500 destinazioni nel mondo.

Aggiungendosi agli altri aeroporti italiani direttamente collegati da British Airways con l’hub londinese, Bologna entra così a pieno titolo nella graduatoria degli scali nazionali più importanti del vettore britannico. A fronte del successo riscosso dalla nuova rotta Bologna - Londra Heathrow inaugurata lo scorso aprile, i due collegamenti operati fino ad ora su Londra Gatwick sono infatti stati spostati su Londra Heathrow, per un totale di 21 voli settimanali con una media di ben 3 collegamenti giornalieri.

I nuovi collegamenti sono acquistabili già da diverse settimane su ba.com e nelle agenzie di viaggio. Per soddisfare la domanda di imprese e privati, British Airways offre ai bolognesi la possibilità di volare a Heathrow scegliendo tra due classi di viaggio: la Euro Traveller (classe economy) e la Club Europe (classe business). Tutti i passeggeri in partenza dal Marconi, d’ora in poi, faranno scalo esclusivamente nel Terminal 5 di Londra Heathrow, dimora ufficiale di British Airways dal marzo 2008 e tra le strutture aeroportuali più evolute al mondo.

“Bologna è diventato sicuramente uno degli scali aeroportuali più importanti d’Italia”, commenta Mark Moscardini, Regional Commercial Manager per il Sud-Est Europa di British Airways. “I tre collegamenti esclusivi con l’hub di Heathrow rispondono infatti all’esigenza sempre più frequente del territorio bolognese e delle sue PMI di poter usufruire di una maggiore disponibilità di collegamenti di lungo raggio in giornata verso destinazioni internazionali come Stati Uniti, Sud America, Asia e Australia. Inoltre, grazie al programma On Business, le aziende hanno l’opportunità di capitalizzare le spese di viaggio in modo utile e proficuo”, aggiunge Moscardini. “L’investimento fatto da British Airways sullo scalo bolognese è per noi motivo di grande orgoglio, perché conferma l’importanza ricoperta dall’Italia nella strategia di espansione europea della compagnia”.

“Scriviamo un’altra pagina nella storica collaborazione fra L’Aeroporto di Bologna e British Airways - dichiara Antonello Bonolis, direttore Sviluppo Traffico e Comunicazione Esterna del Marconi - poiché parte oggi un’altra iniziativa che arricchisce l’offerta di voli per la comunità che fa riferimento al nostro scalo. Diventa sempre più facile, più conveniente, più ricco il servizio offerto ai nostri passeggeri i quali possono ora contare su tutto il potenziale rotte che British Airways offre da Heathrow. Tre voli al giorno, tutti i giorni della settimana, consentono infatti comode coincidenze per raggiungere le destinazioni del Regno Unito ma soprattutto gli aeroporti del Nord America dell’Asia e dell’Oceania. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che proprio da queste destinazioni emergenti si moltiplicheranno le opportunità di ricevere turisti e uomini d’affari interessati al nostro territorio, con beneficio per le nostre iniziative e per la nostra economia”.

(Ufficio Stampa British Airways - Aeroporto Bologna)

Articolo scritto da JT8D il 29 Ott 2012 alle 6:25 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus