FONTANAROSSA: PRIMA GIORNATA DI TRASLOCO A SIGONELLA, 7500 PASSEGGERI IN TRANSITO

SAC informa che nella prima giornata di trasferimento dei passeggeri da Fontanarossa a Sigonella, per i lavori straordinari di riqualificazione della pista inagibile da oggi e fino al tutto il 5 dicembre, sono emerse delle inevitabili criticità legate a una serie di fattori. Un’interruzione di sistema del vettore Alitalia ha causato alcuni ritardi nei primi voli del mattino che hanno avuto varie ripercussioni nel corso della giornata. Mentre il Piano Sigonella, elaborato da SAC in collaborazione con Enac, ha evidenziato delle criticità nel flusso dei pullman da per Fontanarossa e nella riconsegna bagagli. A ciò si aggiunge il fatto che, almeno nella giornata di oggi, SAC si è ritrovata a gestire due aeroporti: quello di Fontanarossa, dove sono stati operati i primi voli del mattino, e quello di Sigonella dove dalle 9 si è spostato tutto l’operativo della giornata.

Una situazione complessa, quella dello “sdoppiamento dell’aeroporto”, che ha comportato una distribuzione del personale sui due scali e l’impossibilità di trasferire ulteriori strumentazioni a Sigonella perché ancora necessarie alla funzionalità di Fontanarossa.

Nel corso del briefing pomeridiano fra SAC, Enac e tutti i players (vettori, handlers, addetti security, service ed Enti di Stato) - e previo il necessario confronto con l’Aeronautica Militare, impegnata col personale del 41° Stormo – sono state evidenziate criticità specifiche della logistica che già da domani vedranno una implementazione delle risorse, della comunicazione fra gli addetti e delle strumentazioni che oggi erano in parte ancora impegnate a Fontanarossa. “Da domani - spiega il direttore generale SAC, Renato Serrano - tutto l’operativo e il personale sarà spostato su Sigonella, stiamo elaborando tutte le strategie per perfezionare il sistema che, tuttavia, nonostante gli inevitabili disagi oggi ha consentito di far transitare su Catania quasi 7500 passeggeri (arrivi 3652, partenze 3706). Ce la stiamo mettendo tutta e contiamo, entro un paio di giorni, di mettere il sistema a regime”.

Si segnala che la compagnia aerea Lufthansa, inizialmente indicata operativa nei collegamenti con Monaco, ha cancellato il proprio operativo su Catania per il mese in questione. Tutti i collegamenti diretti con la Germania sono effettuati da Air Berlin. Easy Jet, la compagnia low cost che collega Catania con Londra, Parigi e Ginevra ha cancellato i voli su Catania e li ha spostati su Palermo. Ai passeggeri che avevano acquistato il biglietto da/per Catania e sono stati riprotetti su Palermo Easyjet omaggia un bonus di 25 euro per coprire la trasferta in autobus da/per Catania fino allo scalo Falcone e Borsellino.

(Ufficio Stampa SAC)

Articolo scritto da JT8D il 5 Nov 2012 alle 8:27 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus