DELTA CONFERMA I VOLI TRANSATLANTICI STAGIONALI PER L’ESTATE 2013

La prossima estate Delta tornerà ad operare verso molte delle sue consuete destinazioni stagionali. Sono stati confermati i voli verso 11 destinazioni: Stoccolma, Copenhagen, Malaga, Pisa, Praga, Zurigo, Istanbul, Shannon, Atene, Nizza e Reykjavik. I collegamenti saranno operati in collaborazione con i partner di joint-venture Alitalia, Air France e KLM. Inoltre, dalla prossima estate, Delta aumenterà i voli dai principali hub statunitensi verso quelli dei partner di joint-venture: Roma, Parigi e Amsterdam. Inoltre Delta ha riconfermato per la prossima estate l’operativo dall’Italia, che prevede 57 voli settimanali: da Milano e Venezia a New York e Atlanta, da Pisa a New York e da Roma a New York, Atlanta e Detroit.

“La gestione delle rotte su base stagionale è una delle numerose misure messe in atto dalla compagnia per salvaguardare le entrate e allineando la capacità alla domanda”, afferma Perry Cantarutti, SVP Europa, Medio Oriente e Africa. “Si tratta di destinazioni molto richieste dai turisti statunitensi ed è importante offrire collegamenti nei mesi estivi quando i nostri passeggeri vogliono spostarsi”.

Inoltre, a partire da marzo 2013, Delta Air Lines introdurrà le poltrone letto full-flat in classe BusinessElite su tutti i voli transcontinentali operanti tra New York e Los Angeles, San Francisco e Seattle. Tutti i Boeing Delta 757 e 767 operanti in queste rotte offriranno i posti letto totalmente reclinabili nel corso dei prossimi 24 mesi. A marzo 2013 il primo 767 inizierà a volare tra New York-JFK e Los Angeles. L’orario del volo è stato studiato per facilitare le coincidenze dei passeggeri provenienti da Europa, Medio Oriente e Africa. “Vogliamo garantire ai nostri clienti il miglior servizio possibile, offrendo poltrone full-flat su questi voli interni in partenza da New York”, ha detto Glen Hauenstein, executive vice president - Network, Revenue Management e Marketing.

Nel mese di novembre Delta ha introdotto le poltrone letto full-flat sui voli tra Stoccarda e Atlanta, così come tra Mosca e New York-JFK. Entrambe le rotte vengono operate con B767-300, da 35 posti in BusinessElite. Salgono così a 11 le destinazioni in Europa, Medio Oriente e Africa servite da aeromobili configurati con poltrone letto totalmente reclinabili.

Delta ha completato l’installazione delle poltrone letto full-flat sui Boeing 777, 747-400 e 767-400ER. Ad oggi sono stati rinnovati tredici 767-300ER. In totale oltre il 47% della flotta internazionale Delta è stata modificata. Oltre all’introduzione di poltrone totalmente reclinabili in BusinessElite, le modifiche della cabina prevedono l’installazione di poltrone di Economy dotate di strumenti individuali per l’intrattenimento. L’intera flotta internazionale della compagnia, composta da oltre 140 velivoli, verrà rinnovata in entrambe le classi entro la metà del 2014.

(Ufficio Stampa Delta Air Lines)

Articolo scritto da JT8D il 27 Nov 2012 alle 6:52 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus