OPERATIVO IN CINA IL PRIMO SIMULATORE AIRBUS PER L’ADDESTRAMENTO SULL’A320NEO

Il primo A320 Full Flight Simulator, upgradabile per supportare il flight training sull’A320Neo, è operativo da oggi presso lo Hua Ou Aviation Training Centre di Beijing, joint venture fra Airbus China e China Aviation Supplies Holding Company (CAS). Il comandante Hu Zhenjiang, vice direttore generale del Flight Standard Department of Civil Aviation Administration of China (CAAC), ha consegnato il certificato che attesta l’idoneità del Full Flight Simulator (S35) e il certificato di approvazione per il CCAR “Quality Assurance System” a Raymond Lim, general manager dello Hua Ou Aviation Training Centre, nel corso di una cerimonia che si è svolta presso il centro e che ha visto la partecipazione di oltre 100 ospiti.

Lo Hua Ou Aviation Training Centre è parte del network globale di Airbus finalizzato all’addestramento e al supporto che ha lo scopo di fornire agli operatori degli aeromobili Airbus l’addestramento e il supporto necessari in qualsiasi momento e 365 giorni l’anno. Dall’arrivo dei primi piloti da formare, nell’ottobre 1997, il centro ha addestrato equipaggi provenienti da oltre 30 compagnie aeree nel mondo. Sono oltre 24.000 i professionisti che, a oggi, vi sono stati addestrati. Fra loro, piloti, assistenti di volo, personale preposto alla manutenzione e alle operazioni e tecnici delle strutture.

Il centro di addestramento, che si estende su una superficie di 12.300 mq, è dotato di quattro Full Flight Simulator per gli aeromobili Airbus: tre per la Famiglia A320 e uno per la Famiglia A330/A340. Gestisce inoltre le operazioni quotidiane e di manutenzione del simulatore per l’elicottero EC225 di Eurocopter, società sussidiaria di EADS.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 3 Dic 2012 alle 7:26 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus