BOEING COMPLETA LA VENDITA DEL PRIMO 777 ALLA REPUBBLICA DELL’IRAQ

Boeing ha consegnato un 777-200LR alla Repubblica dell’Iraq, segnando l’inizio della rinnovata partnership di Boeing con il paese. L’aereo è atterrato presso l’aeroporto internazionale di Baghdad, ed è stato accolto con il tradizionale saluto “water cannon”. Alla cerimonia hanno partecipato leader governativi di alto livello, tra cui Sua Eccellenza Hadi al-Ameri, ministro iracheno per i Trasporti, e l’ambasciatore degli Stati Uniti in Iraq Steve Beecroft. “Stiamo ricostruendo il settore del trasporto aereo del nostro Paese, e l’acquisto del Boeing 777-200LR ci aiuterà a iniziare lo sviluppo del mercato lungo raggio”, ha detto al-Ameri.

La Repubblica dell’Iraq ha anche 30 737 Next-Generation in ordine, con la prima consegna prevista a metà del 2013, oltre a 10 787 Dreamliner. “Siamo orgogliosi di far parte del nuovo inizio del settore aviazione in Iraq, e ringraziamo per la fiducia della Repubblica dell’Iraq verso i prodotti Boeing”, ha detto Marty Bentrott, vice president of Sales, Middle East, Russia, and Central Asia, Boeing Commercial Airplanes. “Non vediamo l’ora di far crescere e rafforzare la nostra collaborazione con la Repubblica dell’Iraq”.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 16 Dic 2012 alle 10:05 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus