DELTA AIR LINES PRESENTA LA SELEZIONE VINI PER LA CLASSE BUSINESS ELITE PER IL 2013

Delta Air Lines ha presentato la selezione dei vini che verranno serviti a bordo della cabina BusinessElite nel 2013. La selezione propone vini provenienti da quattro continenti e include quattro paesi europei - Italia, Spagna, Francia e Portogallo - oltre a California, Australia, Cile e Sud Africa. Delta seleziona ogni anno la propria carta dei vini serviti in BusinessElite seguendo un processo rigoroso della durata di una settimana durante il quale il Master Sommelier Andrea Robinson valuta e analizza oltre 1.600 vini provenienti da più di 50 aziende vinicole di tutto il mondo. Sono numerose le caratteristiche prese in considerazione per la scelta: la complessità e l’intensità del vino; i dettagli estetici come l’aspetto della bottiglia e l’etichetta, oltre che i fattori logistici come i quantitativi di produzione necessari a soddisfare i requisiti di Delta.

Le 22 etichette vincenti, che includono otto vini rossi, otto vini bianchi, quattro vini da dessert e due vini frizzanti, verranno servite a rotazione, nel corso dell’anno. Nella cabina di Business Elite di Delta viene servito ogni anno, in tutto il mondo, circa 1 milione e mezzo di bottiglie di ciascuna qualità di vino. “Delta intende offrire un’esperienza esclusiva ai passeggeri di classe BusinessElite che ci dicono di apprezzare il buon vino”, afferma il Master Sommelier Andrea Robinson. “Quest’anno ho fatto due scelte che posso definire delle ’scoperte’: il vino da dessert Banfi Rosa Regale e il Barco Reale di Carmignano. Trovo interessanti questi vini perché, pur essendo dei classici vini italiani, sono poco conosciuti. Il Regale Rosa è un particolarissimo spumante rosso dolce da dessert e il Barco Reale potrebbe essere considerato il primo super tuscan d’Italia”.

Il vino è una componente importante dell’offerta BusinessElite di Delta e il vettore ha lanciato il programma Sky Sommelier dedicato al personale di bordo per acquisire una maggiore conoscenza dei vini serviti. Il corso permette al personale di suggerire vini che offrono ai passeggeri Delta l’opportunità di scoprire aromi interessanti e unici, da abbinare ai menù che lo chef Michelle Bernstein sta elaborando. Le nuove selezioni come la Reserva Araucano Sauvignon Blanc, un vino cileno, sono ideali da accostare alle creazioni d’ispirazione latina realizzate dallo Chef Bernstein.

Il programma Sky Sommelier spiega anche come la ridotta umidità in cabina e le variazioni di pressione a oltre 9.000 metri influenzino le papille gustative: per questo i vini selezionati da Andrea Robinson sono caratterizzati da un gusto corposo e da un ricco profilo aromatico. Gli Sky Sommelier Delta sono preparati a suggerire i vini più indicati per il palato di un passeggero in quota, perché siano gustati al meglio a bordo. “Vorremmo stimolare i passeggeri a scoprire il mondo attraverso la nostra selezione di vini e menù. Tutte le nostre scelte per la cabina di BusinessElite hanno cuore e anima e rappresentano il ricco patrimonio culturale dei paesi selezionati ” ha concluso la Robinson.

(Ufficio Stampa Delta Air Lines)

Articolo scritto da JT8D il 9 Gen 2013 alle 6:55 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus