CAMPAGNA LUFTHANSA PER SOSTENERE SCOLARI NEI PAESI IN VIA DI SVILUPPO

I passeggeri Lufthansa che optano per il check-in online o tramite il loro cellulare non solo potanno risparmiare tempo in aeroporto, ma contribuiranno anche a una buona causa. Come parte di una campagna fino al 31 gennaio 2013, Lufthansa donerà un foglio di carta alle scuole nei paesi in via di sviluppo per ogni check-in paperless effettuato dai suoi passeggeri. Anche i piccoli contributi possono realizare un grande impatto, afferma la compagnia: 52 fogli di carta sono necessari per un quaderno per gli alunni delle scuole, ed i quaderni stessi vengono acquistati nel paese interessato, supportando l’economia locale.

Con questa iniziativa, istituita con HelpAlliance in Africa, Asia e Sud America, Lufthansa sta contribuendo a sostenere progetti educativi. La campagna è in corso dal 12 dicembre 2012 e se, come anticipato, oltre due milioni di procedure check-in online saranno completate entro la fine di gennaio, la compagnia metterà a disposizione circa 40.000 quaderni per i bambini bisognosi. HelpAlliance è un’associazione senza scopo di lucro che è stata fondata nel 1999 da membri del personale provenienti da ogni settore del Gruppo Lufthansa. Le sue attività di aiuto umanitario si concentrano sui programmi alimentari e sanitari, scuole, strutture di formazione, orfanotrofi e progetti per bambini di strada. L’obiettivo è quello di promuovere l’autosufficienza tra le persone in stato di bisogno e di dare loro la facoltà di prendere provvedimenti per migliorare le proprie condizioni di vita.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa)

Articolo scritto da JT8D il 26 Gen 2013 alle 12:23 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus