ETIHAD AIRWAYS REGISTRA UNA CRESCITA DELL’UTILE NETTO DEL 200% NEL 2012

Etihad Airways, la compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti, ha registrato un utile netto di 42 milioni di dollari nel 2012, in crescita del 200 per cento rispetto al 2011 (14 milioni di dollari), in un anno che ha visto il forte miglioramento dei ricavi ed un aumento del numero di passeggeri. I ricavi sono aumentati del 17 per cento, a 4,8 miliardi di dollari (4,1 miliardi di dollari nel 2011), il numero di passeggeri è in crescita del 23 per cento a 10,3 milioni (8,4 milioni nel precedente anno). James Hogan, Presidente e CEO di Etihad Airways, ha dichiarato: “Questo è stato un anno importante per Etihad Airways. Abbiamo migliorato l’utile netto ed il secondo anno consecutivo siamo stati in attivo, un risultato notevole tenuto conto della crescita e dei continui investimenti fatti da questa compagnia aerea in un difficile contesto economico mondiale.

Abbiamo fatto grandi passi avanti nel costruire le alleanze, con i nostri investimenti in airberlin, Air Seychelles, Virgin Australia e Aer Lingus, che stanno contribuendo in modo significativo per il nostro business. Abbiamo raggiunto il nostro mandato di contribuire allo sviluppo economico di Abu Dhabi, con la crescita del settore dell’aviazione e la creazione di rapporti commerciali e turistici in tutto il mondo”.

Il risultato prima degli interessi e delle imposte (EBIT) è aumentato del 24 per cento, a 170 milioni di dollari (137 milioni nel 2011), mentre l’ EBITDAR è salito a 753 milioni di dollari (648 milioni nel 2011), con un margine del 16 per cento sul totale dei ricavi. Da quando Hogan è entrato in Etihad Airways in qualità di Presidente e Amministratore Delegato nel 2006, la compagnia aerea è passata da un business 750 milioni di dollari a quasi 5 miliardi di dollari l’anno.

Anche il settore cargo ha svolto un ruolo importante in Etihad, con una crescita delle tonnellate di merci trasportate del 19 per cento e un incremento di capacità del 14 per cento in available tonnage kilometres. Gli aggiornamenti flotta previsti per il 2013 comprendono 14 aerei, con consegne di 11 aerei passeggeri e tre consegne di aerei cargo. Gli ordini sono per nove aerei wide body (6 x Boeing 777-300ER passeggeri, 2 x Boeing 777 Freighter e 1 x Airbus 330 Freighter) e cinque aeromobili narrow body (4 x Airbus 320 e 1 x Airbus 321).

(Ufficio Stampa Etihad Airways)

Articolo scritto da JT8D il 5 Feb 2013 alle 9:00 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus