NUOVO PS-28 CRUISER PER L’AEROCLUB MILANO

Nell’ottica di un ammodernamento della flotta volto a migliorarne le prestazioni e la redditività, l’Aeroclub Milano - fondato nel 1926 e situato alle porte del capoluogo lombardo – ha deciso di acquisire un PS-28 CRUISER. Con la sua flotta di 24 fra mono e bimotori abilitati al volo VFR e IFR, l’Aeroclub Milano non è solo un centro di primaria importanza per il volo turistico, ma la più grande scuola italiana per numero di aerei e di ore volate. L’Aeroclub ha una sua CAMO per la manutenzione e una scuola di volo FTO che organizza anche corsi acrobatici.

“L’adozione del PS-28 CRUISER della Czech Sport Aircraft è una pietra miliare nella storia dell’Aeroclub Milano e di tutte le scuole di volo in generale. Il PS-28 CRUISER permetterà all’Aeroclub sensibili risparmi in termini di costo ora/volo, rendendo il nostro club più competitivo sul mercato delle scuole di volo private e sul conseguimento del PPL (Private Pilot Licence), fornendo inoltre ai nostri piloti la possibilità di mantenere la licenza privata a un costo più abbordabile, in linea con i tempi di crisi che attraversiamo”, ha commentato il presidente Andrea Tremolada. Da non sottovalutare, infine, il ridotto impatto ambientale del PS-28 CRUISER, grazie ai consumi contenuti e alle ridottissime emissioni sonore particolarmente importanti visto il contesto urbano in cui Aeroclub Milano è inserito. L’Aeroclub Milano sorge infatti a 15 minuti dal centro della città ed è immerso nel verde del Parco Nord. E’ dotato di una pista in asfalto lunga oltre 1000 metri perfettamente illuminati e di un elegante club house.

(Ufficio Stampa Aeroclub Milano)

Articolo scritto da JT8D il 14 Feb 2013 alle 6:30 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus