RIENTRANO IN SERVIZIO I VELIVOLI SSJ100 OPERATI DA AEROFLOT

Il costruttore Sukhoi Civil Aircraft Company (SCAC) informa in una nota stampa che l’autorità russa per l’aviazione civile “Rosaviatsija” ha dato disposizione di reintrodurre il Certificato di Aeronavigalità per tre velivoli SSJ100 la cui autorizzazione al volo era stata temporaneamente sospesa. La stessa autorizzazione sarà rilasciata anche al quarto velivolo SSJ100 entro la fine di questa settimana. Il certificato di quattro SSJ100 in servizio con Aeroflot era stato infatti sospeso all’inizio del mese di febbraio dall’autorità Rosaviatsija. In data 14 febbraio SCAC informa che i problemi tecnici precedentemente registrati sono stati individuati e risolti attraverso anche il supporto e la collaborazione di Aeroflot.

In serata Sukhoi Civil Aircraft Company (SCAC) riferisce che il certificato di aeronavigabilità del quarto Sukhoi Superjet 100 operato da Aeroflot è stato ripristinato da parte delle autorità russe. Tutti e quattro gli Aeroflot SSJ100 che erano stati bloccati dalle autorità aeronautiche russe all’inizio di questo mese tornano ora in servizio

(Ufficio Stampa SuperJet International)

Articolo scritto da JT8D il 15 Feb 2013 alle 7:19 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus