AEROPORTO DI PANTELLERIA PIENAMENTE OPERATIVO DOPO I DANNI CAUSATI DAL FORTE VENTO

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che l’intenso evento atmosferico che ha interessato l’isola di Pantelleria nella giornata di ieri, martedì 5 marzo 2013, con venti che hanno raggiunto velocità molto elevate, ha determinato ripercussioni sul traffico aereo da e per Pantelleria e sull’operatività dello scalo. L’aeroporto, infatti, ha mantenuto la regolarità dei voli fino alle ore 14:00 di ieri, mentre quelli programmati dopo questo orario sono stati cancellati per avverse condizioni meteo. Alle ore 19:00 di ieri, con aeroporto non operativo, alcune raffiche di vento che hanno raggiunto una velocità di circa 70 nodi (127 Km/h), hanno provocato danni all’aerostazione.

In particolare, al piano terra, nella zona “Arrivi”, si sono sganciate, aprendosi e perdendo la funzionalità, 2 porte automatiche del tipo antipanico. Nella zona di lavorazione dei bagagli in partenza, parte delle canalizzazioni dell’impianto del trattamento dell’aria, presenti sulla copertura, sono state divelte dalla loro sede. I danni sono stati prontamente riparati dall’impresa appaltatrice, ripristinando nella mattinata di oggi, 6 marzo, la funzionalità dell’aerostazione e la piena operatività dell’aeroporto. Il Direttore Generale dell’Enac ha comunque disposto i necessari approfondimenti tecnici affinchè analoghi episodi possano essere contenuti, pur considerando l’eccezionalità dell’evento occorso. Il Direttore presenterà al prossimo Consiglio di Amministrazione una relazione sull’accaduto, anche alla luce del fatto che si tratta di un’opera ultimata nell’estate del 2012.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 6 Mar 2013 alle 6:28 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus