ENAC: CONCLUSO PROGETTO COMUNITARIO DI SUPPORTO ALL’AVIAZIONE CIVILE ALBANESE

L’Enac informa che oggi, 7 marzo 2013, a Tirana, il Direttore Generale Alessio Quaranta e il Vice Direttore Benedetto Marasà, hanno preso parte alla Conferenza finale del progetto di gemellaggio istituzionale denominato “Twinning project support to Albanian Civil Aviation Safety Management System”, avviato nel mese di settembre 2010. Alla Conferenza hanno partecipato Sokol Olldashi, Ministro dei Lavori Pubblici Trasporti e Comunicazioni dell’Albania, Ettore Sequi, Ambasciatore Europeo in Albania, Massimo Gaiani, Ambasciatore Italiano in Albania, Halil Hyseni, Direttore Esecutivo dell’Autorità per l’Aviazione Civile dell’Albania, Massimo Bandini, Adviser dell’Enac per il Twinning Project, altri rappresentanti delle Istituzioni Comunitarie e albanesi, e i responsabili dell’attuazione del progetto delle due autorità. I Twinning Project sono programmi di gemellaggio istituzionale, finanziati dall’Unione Europea, con cui la UE assiste i Paesi in via di adesione su specifiche tematiche; si attuano tramite una stretta collaborazione tra l’Amministrazione del Paese beneficiario e la controparte.

L’Enac, per la prima volta si è aggiudicato il bando europeo, in base al Regolamento Comunitario n. 787 del 2007, come Ente di supporto all’Autorità per l’Aviazione Civile Albanese (ACAA) per lo sviluppo della safety nel trasporto aereo. Il progetto specifico, della durata di 30 mesi, è stato finanziato dalla Commissione Europea con 1 milione di Euro. L’aggiornamento dei requisiti del trasporto aereo albanese, insieme al miglioramento della capacità di supervisione dell’autorità, risultano essere fondamentali per lo sviluppo del trasporto aereo nazionale in conformità con le norme europee. L’Albania, infatti, ha attivato il Twinning Project in base alla necessità di armonizzare la propria normativa in funzione del diritto comunitario. Lo scopo è quello di migliorare la libera circolazione di passeggeri e di merci, l’accesso al mercato del trasporto aereo e il raggiungimento degli standard operativi in linea con quelli adottati dall’Unione Europea. Tra i punti chiave del progetto vi è, appunto, il sostegno all’autorità dell’aviazione civile albanese nell’adottare e attuare gli standard di sicurezza e sorveglianza aerea della UE e nello sviluppare le competenze delle proprie risorse umane in materia di aeronavigabilità, operazioni, licenze e segnalazioni di eventi.

Al termine della conferenza, presso la Presidenza della Repubblica, il Presidente della Repubblica Albanese, Bujar Nishani, ha consegnato al Direttore Generale Alessio Quaranta un riconoscimento in segno di ringraziamento per la cooperazione dell’Enac al progetto. La cerimonia di consegna della medaglia si è svolta alla presenza del Ministro Olldashi, del nostro Ambasciatore Gaiani e di un rappresentante della Delegazione dell’Unione Europea.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 7 Mar 2013 alle 6:44 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus