BOEING: LA FORTE DOMANDA SPINGE VERSO L’ALTO I RATEI DI PRODUZIONE

Boeing ha affermato oggi che la forte domanda per i suoi aerei commerciali e un portafoglio ordini in buona salute sono dietro la decisione della società di continuare ad aumentare i tassi di produzione. “I dati ci dicono che il mercato è forte e continuerà ad essere forte. Ecco perché siamo sicuri di elevare i ratei di produzione”, ha dichiarato Randy Tinseth, Vice President Marketing, Boeing Commercial Airplanes. “Domanda e offerta continueranno ad essere in equilibrio”. Tinseth ha parlato alla Society of Transport Aircraft Trading (ISTAT) Americas conference a Orlando. Ha affermato che il traffico passeggeri sta crescendo più velocemente rispetto alla capacità: i tassi di utilizzo e load factor delle compagnie aeree sono a livelli storici. E, prosegue Tinseth, le compagnie aeree continuano a sostituire i loro vecchi aeromobili, meno efficienti nei consumi.

“Tutti questi fattori giocano nella nostra decisione di aumentare la produzione in modo metodico e deliberato”, ha detto Tinseth. “Noi tastiamo costantemente il polso del mercato per assicurarci che siamo esattamente dove dobbiamo essere”. Il programma 737 è attualmente in fase di aumento del suo rateo di produzione a 38 aerei al mese, che arriveranno a 42 al mese nel corso del primo semestre del 2014. Il programma 777 ha appena intensificato la produzione al valore record di 8,3 aerei al mese (100 all’anno), e il programma 787 prevede di aumentare il corrente tasso di 5 aerei al mese a 10 aerei al mese entro la fine di quest’anno. Tinseth ha anche affermato che i dati del settore mostrano che la vita economica degli aerei continua ad essere costante. “Abbiamo fatto un’analisi completa dei dati. Tutto ciò ci dice che gli aerei sono beni di lunga durata e continuano ad essere un buon investimento”. Tinseth ha indicato una nuova ricerca Boeing, la quale indica che non sono stati osservati cambiamenti fondamentali nella vita economica degli aeromobili.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 11 Mar 2013 alle 8:56 pm.
Categorie: Industria - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus