AEROPORTO DI BOLOGNA: LA RIVISTA “BLQUI” SBARCA NELLE EDICOLE

Nuovo formato, nuova grafica e nuovi contenuti per “Blqui”, la rivista trimestrale dell’Aeroporto di Bologna edita dal 1989. Il restyling completo dell’houseorgan del Marconi presenta un mini-tabloid dove hanno ampio spazio le immagini, le principali novità del momento sono riassunte in flash e il colore ha un ruolo importante, con tutti i testi stampati in blu. La rivista è stata interamente progettata e realizzata dall’area Comunicazione Esterna di Sab, con l’obiettivo di comunicare direttamente con i cittadini bolognesi. Cambiato il target, cambia, e in modo molto significativo, la distribuzione: se storicamente “Blqui” era distribuito tra i dipendenti di Sab e all’interno della comunità aeroportuale, da quest’anno la diffusione sarà garantita da una partnership con la società Poligrafici Editoriale, che distribuirà la rivista come supplemento gratuito al quotidiano “Il Resto del Carlino” nelle edicole di Bologna, Casalecchio di Reno, San Lazzaro di Savena e Imola.

Per i dipendenti di Sab, è invece previsto il foglio “Blqui – People & Facts”, diffuso internamente all’azienda ed incentrato sulla vita aeroportuale. “Blqui” è diretto da Anna Rita Benassi, giornalista professionista responsabile dell’area Comunicazione Esterna e Ufficio Stampa dell’Aeroporto, ed è stampato da Labanti e Nanni Industrie Grafiche di Crespellano (Bo). La prima uscita, con una tiratura di 30 mila copie, è programmata per martedì prossimo 26 marzo, e a seguire l’ultimo martedì dei mesi di giugno, settembre e dicembre.

(Ufficio Stampa Aeroporto di Bologna)

Articolo scritto da JT8D il 22 Mar 2013 alle 8:23 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus