LE INIZIATIVE DI VOLANDIA PER PASQUETTA

Il lunedì dell’angelo il Parco e Museo del Volo propone un programma ricco di eventi. Per i bambini dai 3 anni sono previsti tutto il giorno giochi e intrattenimento in area baby: un animatore specializzato accompagnerà piccoli e grandi in divertenti lavoretti tra i simboli della Pasqua e quelli legati al volo e alla primavera. Partendo da materiali di riciclo, bottigliette, carta e cartone, ogni bambino potrà creare simpatici coniglietti, pulcini, uova o coccinelle… e portare a casa come ricordo la propria ‘opera d’arte’. Oltre all’attività guidata in area baby i bambini possono trovare il grande gonfiabile aereo su cui salire e divertirsi tra hostess e oblò. A Volandia lunedì 1 aprile gli ospiti dagli 8 anni potranno anche scoprire ‘La Storia dell’Aereo’: alle 16.00 in sala conferenze è previsto un affascinante laboratorio con filmati, video, racconti e curiosità sui velivoli che hanno cambiato la storia dell’uomo. L’incontro dura circa 1 ora ed è tenuto dai volontari dell’Associazione Amici di Volandia, il gruppo di appassionati esperti che si prende cura del Parco e Museo.

Dai 12 anni sempre aperto, tutto il giorno, l’accesso ai simulatori per volare in pattuglia sulle Frecce Tricolori o su una delle 14 postazioni di volo. Per tutti sessioni continue al planetario per scoprire i segreti dei cieli o visita a bordo del mitico DC3, simbolo dell’aviazione commerciale, dove gli esperti Amici di Volandia accompagnano in un breve a affascinante viaggio a bordo e in cabina (durata 15 minuti circa, attività con contributo per l’Associazione). Lunedì 1 aprile anche il Volandia Flight Cafè resta aperto con orario continuato per colazioni, snack, panini, pizze e merende. A partire da lunedì entra in vigore l’orario estivo, Volandia resta aperto fino alle 19 nei festivi e il week end, da martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00.

(Ufficio Stampa Parco e Museo del Volo - Volandia)

Articolo scritto da JT8D il 28 Mar 2013 alle 6:30 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Eventi e Manifestazioni - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus