LUFTHANSA GROUP: MIGLIORA L’UTILIZZAZIONE DEGLI AEROMOBILI PER LE COMPAGNIE DEL GRUPPO

Tutte le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa hanno beneficiato di un migliore utilizzo degli aeromobili rispetto al livello dell’anno precedente. Il Gruppo Lufthansa ha migliorato il load factor del traffico passeggeri di 1,9 punti percentuali anno su anno, al 76,1 per cento. Il fattore di carico merci è aumentato di 0,6 punti percentuali, al 70,5 per cento. A causa della riduzione di capacità del gruppo del 2,7 per cento (in termini di Available Seat km), il numero di passeggeri trasportati da Lufthansa German Airlines, Swiss e Austrian Airlines nel periodo da gennaio a marzo è sceso del 2,3 per cento sullo stesso periodo dell’anno precedente, a 21,6 milioni di passeggeri. Le vendite sono diminuite dello 0,1 per cento, quindi sostanzialmente stabili, e la riduzione di capacità ha portato di conseguenza ad un migliore utilizzo.

Lufthansa German Airlines ha migliorato il load factor nel primo trimestre di 1,7 punti percentuali, attestandosi al 75,5 per cento. Nel periodo da gennaio a marzo, la compagnia aerea ha ridotto la capacità del tre per cento. Il calo delle vendite è stato limitato allo 0,8 per cento. Il numero di passeggeri Lufthansa è diminuito dell’1,9 per cento, a 15,5 milioni di passeggeri. Swiss ha migliorato il coefficiente di riempimento passeggeri nel primo trimestre: il vettore svizzero ha migliorato la capacità nei primi tre mesi, le vendite sono cresciute in proporzione. Austrian Airlines ha migliorato il load factor nel primo trimestre di 3,3 punti percentuali, al 74,0 per cento. Il numero di passeggeri di Austrian Airlines nei primi tre mesi è diminuito rispetto al livello dell’anno precedente del 2,7 per cento. Migliora il fattore di carico di Lufthansa Cargo di 1,7 punti percentuali, al 71,4 per cento.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Articolo scritto da JT8D il 10 Apr 2013 alle 7:49 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus