DELTA AGGIORNERA’ LA SUA FLOTTA MD-88 E MD-90 CON ENHANCED NAVIGATION AND FLIGHT MANAGEMENT SYSTEMS

Delta Air Lines equipaggerà la sua flotta di 182 velivoli MD-88 e MD-90, oltre che diversi simulatori di volo, con un glass cockpit allo stato dell’arte e GPS Navigation, in modo da migliorare l’efficienza e ridurre l’impatto ambientale, potendo sfruttare i miglioramenti procedurali delineati nel Next Generation Air Transportation System di FAA. La nuova avionica, sviluppata da Innovative Solutions & Support, permetterà al velivolo di volare percorsi più brevi, di avvantaggiarsi della continuous descent, di effettuare avvicinamenti Required Navigation Performance (RNAV), riducendo il consumo di carburante, le emissioni e il rumore, obiettivi primari di NextGen. L’aggiunta di funzionalità GPS, così come l’incorporazione di Data Link e ADS-B, consentiranno ai piloti di volare più sicuri, i piloti potranno individuare il traffico aereo nelle vicinanze, e avranno visualizzate sui display informazioni sul meteo e sul terreno sottostante.

Grazie al basso peso della nuova apparecchiatura, Delta vedrà un miglioramento immediato nel risparmio di carburante, mentre i benefici di lunga durata comprenderanno forti riduzioni delle emissioni e una diminuzione del 50 per cento delle emissioni di rumore, una volta che le procedure NextGen saranno pienamente attuate. Sarà migliorata la situational awareness degli equipaggi, vi sarà una maggiore flessibilità operativa, una manutenzione più semplice e maggiore affidabilità. “Oltre ai miglioramenti tecnologici, Delta continua a lavorare a stretto contatto con la FAA per l’avanzamento delle procedure NextGen, molte delle quali sono in fase di sviluppo presso i principali aeroporti hub”, ha detto Steve Dickson, Delta senior vice president - Flight Operations. “Delta continua a investire in NextGen, e auspica continui progressi da parte di FAA a livello di attuazione di questi miglioramenti, soprattutto in questi hub chiave. Questi miglioramenti promettono di offrire un risparmio reale oltre a maggiore sicurezza ed efficienza. Gli aggiornamenti del cockpit si basano anche sull’ impegno di Delta per fornire ai nostri equipaggi di volo gli strumenti avanzati di cui hanno bisogno per svolgere il loro lavoro in modo sicuro ed efficiente per i nostri clienti”.

L’installazione dell’enhanced flight deck technology per la flotta MD-88 e MD-90 è prevista per l’inizio del 2014, e sarà completata dai tecnici IS & S presso le strutture Delta TechOps. La durata prevista del processo è di circa due anni. “Siamo lieti che Delta ha scelto Innovative Solutions & Support per aggiornare la sua flotta MD-88/-90″, ha detto Shahram Askarpour, president, Innovative Solutions & Support. “L’equipaggiamento fornisce soluzioni convenienti per l’aggiornamento delle piattaforme avioniche, con una tecnologia allo stato dell’arte, e permette capacità NextGen ai velivoli non recenti”. Delta continua a migliorare le tecnologie in tutta la sua flotta, inclusi gli aggiornamenti per la sua flotta Airbus e Boeing, in modo da a sfruttare i miglioramenti nelle prestazioni e nell’efficienza che saranno realizzati una volta che FAA implementerà completamente il sistema NextGen.

(Ufficio Stampa Delta Air Lines)

Articolo scritto da JT8D il 13 Apr 2013 alle 11:16 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus