LA LAMBORGHINI AVENTADOR “FOLLOW ME” D’ECCEZIONE ALL’AEROPORTO DI BOLOGNA

A partire da oggi fino a domenica 19 maggio, gli aeromobili che atterreranno presso l’Aeroporto Marconi di Bologna, sponsor tecnico per il 50° Anniversario di Automobili Lamborghini, saranno guidati da un “Follow me” davvero esclusivo: una Lamborghini Aventador LP 700-4. La supersportiva, di 700 CV e dal motore V12, la più estrema della Casa di Sant’Agata Bolognese, sarà contraddistinta da una speciale livrea a quadretti rossi - quella prevista per i mezzi operativi che si muovono nelle aree di manovra degli aeromobili - e dotata dell’allestimento tipico dei mezzi “Follow me”, cioè quelli che accompagnano gli aeromobili dalla via di rullaggio al piazzale di sosta assegnato e viceversa: l’ Aventador LP 700-4 avrà quindi la barra segnaletica sul tetto, i lampeggianti e la radio collegata con la Torre di Controllo.

Per l’occasione, il personale tecnico dell’Aeroporto di Bologna che guiderà la vettura ha partecipato ad un corso di driving academy dedicato, che si è tenuto presso lo scalo bolognese. Dopo una lezione teorica sulle caratteristiche della vettura, tenuta dal pilota-collaudatore di Lamborghini, Mario Fasanetto, i partecipanti hanno poi testato questa esclusiva supercar lungo una parte riservata dell’area operativa. L’Aeroporto di Bologna è uno dei principali aeroporti italiani, con circa 6 milioni di passeggeri annui di cui il 70% su voli internazionali. La programmazione dei voli per la stagione estiva può contare su un’offerta di circa 100 destinazioni raggiungibili con voli diretti. I “Follow Me” del Marconi sono impiegati per gestire circa 140 movimenti al giorno tra arrivi e partenze.

In occasione delle celebrazioni per i 50 anni di Automobili Lamborghini, inoltre, da novembre 2012 l’Aeroporto Marconi ospita di fronte all’ingresso della Marconi Business Lounge le supersportive provenienti dalla prestigiosa collezione del Museo Lamborghini che hanno segnato la storia della Casa di Sant’Agata Bolognese. Da domani, infine, Lamborghini esporrà due autovetture supersportive nella nuova Main Entrance al piano terra del Marconi, uno spazio completamente vetrato, visibile sia dall’interno sia dall’esterno del Terminal, che alla conclusione dei lavori di riqualifica diventerà l’ingresso principale del Terminal. L’esposizione, che vedrà ruotare ogni tre mesi due autovetture diverse (una storica ed una attuale), rende continuativa la collaborazione tra Aeroporto di Bologna e Lamborghini, anche oltre alle iniziative legate ai festeggiamenti del cinquantesimo, coerentemente con la volontà del Marconi di caratterizzare le proprie aree con i marchi eccellenti del territorio.

(Ufficio Stampa Aeroporto di Bologna)

Articolo scritto da JT8D il 6 Mag 2013 alle 5:49 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus