VOLOTEA: DALL’AVVIO DELLE ATTIVITA’ PIU’ DI 20.000 PASSEGGERI TRANSITATI DA VERONA

Volotea taglia a Verona il traguardo dei 20.000 passeggeri trasportati dall’avvio delle attività. Estremamente soddisfatta per l’andamento dei voli, la low-cost, riconferma quindi il proprio investimento sul Catullo, incrementando le frequenze delle rotte verso Palermo e Bari durante l’alta stagione, e annunciando il calendario voli per i mesi di novembre e dicembre. E per settembre stima di trasportare ben 60.000 passeggeri da e per Verona. “Siamo molto felici di essere operativi con ben due tratte dal Catullo – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea per l’Italia – e possiamo dirci pienamente soddisfatti dei risultati fino ora raccolti. Infrangere il traguardo dei 20.000 passeggeri, ci riempie di grande soddisfazione e premia la nostra strategia di collegare tra loro centri di medie e piccole dimensioni, proprio come Verona, Palermo e Bari”.

L’aeroporto scaligero ricopre, nelle strategie commerciali del vettore, un ruolo particolarmente importante, essendo il punto di arrivo ideale per chi, oltre al Veronese, vuole organizzare short break o soggiorni alla scoperta del Garda, del Trentino, dell’Alto Adige, delle province di Brescia e Mantova e del Nord dell’Emilia. “L’aeroporto di Verona crede molto nella partnership con Volotea, una compagnia giovane e robusta sul mercato – ha commentato Carmine Bassetti, Direttore Generale della Catullo Spa, la società che gestisce gli aeroporti di Verona e Brescia – L’aeroporto ha investito molto, con la compagnia aerea, nello sviluppo dei nuovi voli per Bari e Palermo, che stanno premiando la nostra strategia di sviluppo solido e progressivo, con fattori di riempimento in continua crescita. In questa situazione di criticità complessiva del mercato a livello nazionale ed internazionale, in cui la Catullo sta lavorando per incidere fortemente sul risultato economico, le aperture di nuove direttrici e l’aumento della frequenza su rotte già esistenti, sono un segnale concreto molto positivo”.

“Oltre a proporre ai viaggiatori veneti un pacchetto con maggiori possibilità di volo – continua Rebasti - con la nostra offerta ci auguriamo di incrementare il numero dei passeggeri che dal Sud Italia vogliono raggiungere Verona e le zone limitrofe, contribuendo così a valorizzare il turismo veneto e rafforzando l’economia locale. Dall’avvio dei primi voli da Verona, circa il 60% del totale dei passeggeri trasportati è stato di tipo incoming, viaggiatori cioè atterrati al Catullo” .

Il primo volo per Bari è decollato da Verona lo scorso 20 dicembre 2012: la rotta prevede quattro collegamenti settimanali ed è operata in esclusiva da Volotea. Per venire incontro alle richieste espresse dai passeggeri, sia veneti sia pugliesi, Volotea ha annunciato incrementi della tratta, fino alla frequenza quotidiana, prevista dal 24 giugno fino al 30 settembre. Poco meno di 2 mesi fa, esattamente il 27 marzo, è stato inaugurata invece la seconda tratta operata da Volotea presso lo scalo veronese, con destinazione Palermo. Il collegamento, che ha tutte le carte in tavola per conquistare cuore e portafoglio dei viaggiatori, prevede quattro collegamenti settimanali. Nel periodo estivo, dal 21 giugno all’8 settembre, la tratta assumerà frequenza giornaliera, permettendo quindi una maggiore possibilità di scelta per i passeggeri nei mesi di maggior traffico.

Un numero destinato a crescere notevolmente non solo durante la stagione estiva, quando le frequenze volo verranno ampliate, ma anche durante la prima parte dell’inverno: proprio oggi Volotea ha annunciato il calendario dei collegamenti operati da Verona verso il Sud Italia durante i mesi prenatalizi. A novembre sarà possibile decollare dal Catullo verso Bari 4 volte a settimana, frequenza destinata a salire a 6 voli settimanali a Dicembre. Verso Palermo invece è stata annunciata una frequenza trisettimanale a Novembre, mentre si vola 7 giorni su 7 per tutto il mese di Dicembre. Tutte le tratte invernali saranno in vendita da venerdì 17 maggio attraverso i tradizionali canali di vendita della low cost.

(Ufficio Stampa Volotea - Garda Aeroporti)

Articolo scritto da JT8D il 14 Mag 2013 alle 6:14 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus