Archivio del sab Mag 2013

EMBRAER SELEZIONA FORNITORI PER I SISTEMI DELLA SECONDA GENERAZIONE DI E-JETS

Tempo di lettura: 1 minuto

Embraer ha selezionato altri fornitori di sistemi che equipaggeranno la seconda generazione di E-Jets, che dovrebbe entrare in servizio nel 2018. L’azienda ha selezionato Moog per la fornitura del fly-by-wire control system, costituito dai flight control computers e da tutti gli attuatori idraulici delle superfici primarie, spoilers, e ground spoilers. Rockwell Collins è stata selezionata per fornire l’Horizontal Stabilizer Control System, costituito da controlli elettronici e attuatori meccanici. Il control system per flap e slat, composto da controlli elettronici, attuatori meccanici, power transmission unit, torque tubes e sensori, sarà fornito da Liebherr, che è stato scelto anche per l’Air Management System (AMS) comprendente engine bleed, deicing, air conditioning e cabin pressurization systems. La seconda generazione di E-Jets è un passo significativo nell’impegno di Embraer a investire continuamente in questa linea di jet commerciali. L’obiettivo della Società è quello di mantenere la propria leadership nel mercato dei velivoli da 70 a 120 posti, dove più di 900 E-Jets sono attualmente in servizio.

(Ufficio Stampa Embraer)

Categoria: Industria - Tags: , , , ,

IL VICE DIRETTORE GENERALE ENAC NOMINATO PRESIDENTE DEL COMITATO DIRETTIVO DEL FUNCTIONAL AIRSPACE BLOCK (FAB) BLUE MED

Tempo di lettura: 1 minuto

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che il Vice Direttore Generale dell’Enac, Benedetto Marasà, è stato nominato Presidente del Governing Board (Comitato Direttivo) del Functional Airspace Block (FAB) del progetto Blue Med, che ricomprende lo spazio aereo di competenza di Cipro, Grecia, Italia e Malta. Si tratta della Presidenza del Comitato Direttivo nel quale siedono i rappresentanti degli Stati partecipanti al progetto Blue Med, iniziativa europea finalizzata all’integrazione funzionale e operativa dello spazio aereo, il cosiddetto Blocco Funzionale, sul Mediterraneo Centro-Orientale, nell’ambito del più ampio progetto del Cielo Unico Europeo. Il progetto Blue Med ha proprio l’obiettivo di definire i futuri scenari della gestione e del controllo dello spazio aereo nell’area mediterranea ed è stato riconosciuto essere uno dei progetti europei di riferimento nell’ambito della nuova legislazione comunitaria. Leggi il resto dell’articolo

Categoria: Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,