IL CLIENTE DI LANCIO AIR NEW ZEALAND RICEVE IL PRIMO A320 DOTATO DI SHARKLETS

Air New Zealand ha ricevuto il primo A320 dotato di Sharklets, dispositivi situati alle estremità delle ali concepiti per ridurre i consumi di carburante, nel corso di una cerimonia che si è tenuta nell’ambito del 50° Salone di Parigi - Le Bourget. L’aeromobile è stato consegnato ufficialmente a David Morgan, Chief Flight Operations & Safety Officer di Air New Zealand. È stato nel novembre 2009, nel corso del Salone aeronautico di Dubai, che Airbus ha annunciato lo sviluppo degli Sharklet, che avrebbero consentito di risparmiare carburante e che Air New Zealand è stato il primo vettore a scegliere. “L’A320 è al centro della flotta di Air New Zealand per la propria rete domestica e il vettore utilizzerà in futuro questo modello di aeromobile su tutti i voli domestici per beneficiare dei vantaggi che consente in termini di redditività”, ha dichiarato il comandante David Morgan.

“Siamo estremamente lieti di vedere il nostro cliente di lancio degli Sharklet, Air New Zealand, ricevere il primo A320 dotato di questi dispositivi che permettono di ottenere una riduzione dei consumi di carburante fino al 4%. Air New Zealand potrà così essere ancora più redditizia in uno dei mercati più competitivi”, ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus. Air New Zealand riceverà in totale 10 A320 dotati di Sharklets. Le Sharklets sono un’opzione per i nuovi aeromobili della Famiglia A320, sono invece standard su tutti gli aeromobili della Famiglia A320neo. A oggi sono stati consegnati 70 aeromobili dotati di Sharklets a 20 clienti. In totale sono circa 44 i clienti che hanno ordinato degli aeromobili dotati di questi dispositivi.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 17 Giu 2013 alle 5:40 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus