EVA AIR ENTRA NEL NETWORK DI STAR ALLIANCE

EVA Air entra oggi a far parte del network di Star Alliance, rafforzando ulteriormente la presenza dell’Alleanza nell’area Asia/Pacifico. Nel corso della cerimonia ufficiale d’ingresso, tenutasi all’aeroporto internazionale di Taiwan Taoyuan, Mark Schwab, CEO di Star Alliance ha dichiarato: “EVA Air ha completato con successo tutte le procedure necessarie per entrare a far parte dell’Alleanza e posso confermare che il nostro Chief Executive Board (CEB) ha ora accettato all’unanimità EVA Air quale nuovo membro di Star Alliance”. Fondata solo poco più di 16 anni fa, Star Alliance ha costruito progressivamente la propria presenza in Asia/Pacifico e ora conta otto vettori membri basati in questa regione, la quale continua a mostrare una domanda crescente di trasporto aereo, registrando una crescita del 5.2% nel 2012. A oggi, 19 compagnie aeree membre di Star Alliance operano oltre 4.000 voli giornalieri verso, da e all’interno della regione Asia/Pacifico, servendo 280 aeroporti in 44 paesi.

“Fin dal suo inizio, Star Alliance ha avuto una forte presenza nell’aerea Asia/Pacifico. Con l’aggiunta di EVA Air alle nostre combinazioni di vettori membri e hub, rafforziamo ulteriormente la nostra posizione nel fornire il network più forte su scala internazionale per, all’interno e da questa regione caratterizzata da tassi di crescita costanti”. Non vediamo l’ora di accogliere i nuovi clienti da Taiwan e servire sempre più viaggiatori nel mercato Cina-Taiwan in forte espansione”, ha aggiunto Schwab. “L’appartenenza a Star Alliance ci dà l’opportunità di servire nuovi clienti da ogni parte del mondo, di offrire ai nostri passeggeri servizi d’eccellenza e il riconoscimento dei numerosi vantaggi che Star Alliance offre ai propri viaggiatori”, ha dichiarato Austin Cheng, Presidente di EVA Air. “In qualità di compagnia membro, abbiamo l’opportunità di offrire ai viaggiatori nuove possibilità di connessione verso le destinazioni presenti in tutta l’Asia attraverso il nostro hub di Taipei”.

Ms. Wang Yingxiang, Vice Presidente del Gruppo Air China ha dichiarato: “A nome di Air China desidero congratularmi con EVA Air per il suo ingresso in Star Alliance. Questo permetterà alla compagnia area di rafforzare ulteriormente sia il proprio brand sia il network operativo. EVA Air porterà maggiore forza all’interno del network di Star Alliance, ampliando la rete di collegamenti offerti dall’Alleanza che da oggi si estende anche a Taiwan e offrendo ai viaggiatori maggiore convenienza e possibilità di scelta”.

Star Alliance è stata fondata con la missione di offrire una confortevole esperienza di viaggio a livello globale al viaggiatore internazionale di alto valore. I clienti EVA Air potranno ora avere accesso a un network globale di 28 compagnie aeree, che operano oltre 21.900 voli giornalieri verso 1.328 aeroporti in 195 paesi. Oltre ad aggiungere gli aeroporti di Kaohsiung in Taiwan e Surabaya in Indonesia nel network, EVA Air amplia la presenza dell’Alleanza nell’importante mercato Cina-Taiwan, che è cresciuto per volume annuale di passeggeri, da poco più di 3 milioni nel 2009 ai circa 9 milioni del 2012. Inoltre, la posizione geografica di Taiwan è tale da avere una distanza media minore rispetto a tutte le altre maggiori città nella regione Asia/Pacifico, rendendo così l’aeroporto internazionale Taoyuan di Taiwan un importante hub nella regione. In totale, Star Allliance ora offre 10 hub fra Asia e Pacifico: Tokyo – Narita e Haneda, Seoul – Incheon, Pechino, Shanghai – Pudong, Taipei – Taoyuan, Shenzhen, Bangkok, Singapore e Auckland.

EVA Air ora offre il “through check-in”, sia per i passeggeri che per il bagaglio, verso la destinazione finale per i voli in coincidenza operati da uno qualsiasi dei vettori membri di Star Alliance, offrendo così una confortevole esperienza di viaggio. I passeggeri ne trarranno beneficio poiché non avranno più la necessità di mettere insieme tutte le varie carte d’imbarco per i voli in coincidenza negli aeroporti di collegamento e, dove è permesso dalle regole per i clienti/passeggeri a livello locale, anche il bagaglio giungerà alla destinazione finale. I membri del Programma Frequent Flyer (FFP) di EVA Air “Infinity MileageLands” potranno da ora accumulare e spendere miglia con tutte le compagnie aeree membre di Star Alliance. I possessori delle carte MileageLands Diamond e Gold ora godono dello status Star Alliance Gold che dà diritto ai clienti di avere numerosi privilegi, come l’accesso a oltre 1.000 lounge in tutto il mondo, l’aumento del bagaglio consentito sui vettori membri Star Alliance, così come la precedenza nella consegna dei bagagli. Dal canto loro anche i membri FFP di tutte le compagnie membre dell’Alleanza, ora potranno usufruire di tali privilegi viaggiando con EVA Air.

(Ufficio Stampa Star Alliance)

Articolo scritto da JT8D il 18 Giu 2013 alle 5:38 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus