BOEING CONSEGNA IL PRIMO 787 DREAMLINER A BRITISH AIRWAYS

Boeing e British Airways hanno annunciato oggi la consegna del primo 787 Dreamliner al vettore inglese. Il 787 di British Airways è decollato da Paine Field a Everett, Washington, martedì 25 giugno, ed è arrivato a Londra, aeroporto di Heathrow, alle 10:05 a.m. ora locale. L’aereo è stato accolto allo scalo londinese di Heathrow da Willie Walsh, CEO di International Airlines Group (IAG), la compagnia proprietaria di British Airways. “Il 787 è un aereo straordinario e innovativo che fissa nuovi standard di performance ambientale ed efficienza operativa. Sono certo che i clienti lo ameranno”, ha dichiarato Walsh. “Il 787 diventerà il pilastro della flotta British Airways nel corso dei prossimi anni”. La compagnia di bandiera inglese ha annunciato che opererà il 787 da Heathrow a Toronto a partire dal primo settembre e da Heathrow a Newark dal primo ottobre.

“La consegna del primo 787 alla compagnia aerea inglese è un eccezionale traguardo per Boeing e British Airways”, ha dichiarato Todd Nelp, vice president European Sales di Boeing Commercial Airplanes. “Il 787 è l’aereo passeggeri più tecnologicamente avanzato e a basso consumo nella sua classe. L’illuminazione migliorata, i finestrini più grandi, le cappelliere più capienti, la minore cabin altitude e l’aria più pulita in cabina offriranno ai passeggeri di British Airways un’esperienza di volo senza precedenti”. Il 787 Dreamliner è realizzato con materiali compositi leggeri e presenta numerosi progressi nei sistemi, nei motori e nell’aerodinamica, con un risparmio di carburante pari al 20% rispetto agli attuali aerei della sua stessa categoria. Il 787 di British Airways trasporta 214 passeggeri ed è configurato con 35 posti in classe Club World, 25 in World Traveller Plus e 154 posti in World Traveller.

British Airways conta nella sua flotta piu’ di 140 aerei, inclusi 52 777, oltre alla flotta di 747 più grande al mondo, con 52 aerei. Questo è il primo di 24 787 in ordine da British Airways. In aggiunta, IAG ha recentemente annunciato che convertirà 18 opzioni per il 787 di British Airways in ordini fermi, soggetti però all’approvazione degli azionisti. Dodici di questi saranno 787-10, il che significa che British Airways opererà tutta la famiglia del 787, il 787-8, il -9 e il -10. British Airways impiega circa 40.000 persone, localizzate soprattutto in Inghilterra, benchè il suo staff sia basato in oltre 75 Paesi in tutto il mondo. La compagnia conta inoltre 14.500 membri dell’equipaggio e 3.500 piloti. Il network di rotte, infine, attualmente serve oltre 177 destinazioni e opera oltre 300.000 voli all’anno.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 27 Giu 2013 alle 5:27 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus