QUALITA’ E REGOLARITA’ DEL TRASPORTO AEREO: INCONTRO ENAC - OPERATORI DEL SETTORE SULL’EFFICIENZA DEI SERVIZI AEROPORTUALI NEL PERIODO ESTIVO

In concomitanza con l’avvio del periodo statisticamente più impegnativo dell’anno per il trasporto aereo in termini di aumento di passeggeri e di voli, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, come di consueto, ha organizzato un incontro con il settore sull’efficienza dei servizi aeroportuali durante la stagione estiva. Alla riunione, che si è svolta oggi, 16 luglio 2013, hanno partecipato, tra gli altri, l’Enav, Assaeroporti, Assaereo, Ibar, Assohandler, Assotravel, Assocatering, le società di gestione dei principali aeroporti nazionali, le compagnie aeree italiane, le maggiori società che forniscono i servizi di assistenza a terra, una rappresentanza delle associazioni dei consumatori. Gli argomenti principali dell’incontro hanno riguardato le azioni messe in campo sia dall’Enac, sia dagli operatori a favore del presidio del settore, della qualità, della regolarità e dell’efficienza dei voli durante il picco di traffico che si registra in estate.

La relazione introduttiva è stata presentata da Benedetto Marasà, Vice Direttore Generale Enac. A seguire sono intervenuti Aldo Bevilacqua, Segretario Generale Assaereo; Fulvio Cavalleri, Vice Presidente Assaeroporti; Lorenzo Lo Presti, Amministratore Delegato Aeroporti di Roma-Adr; Giulio De Metrio, Chief Operating Officer SEA; Massimo Garbini, Amministratore Unico Enav. I lavori sono stati chiusi da Alessio Quaranta, Direttore Generale Enac e Vito Riggio, Commissario Straordinario Enac. Di seguito, una traccia dei temi esposti dall’Ente.

ATTIVITÀ ENAC: In previsione del periodo di picco del traffico aereo, l’Enac ha aumentato il livello di attenzione delle proprie attività di coordinamento, vigilanza e controllo a presidio della regolarità delle operazioni e a garanzia del funzionamento del sistema, nel rispetto dei diritti dei passeggeri – soprattutto di coloro che sono diversamente abili e a mobilità ridotta – e della qualità dei servizi offerti agli utenti. L’Enac, pertanto, nello svolgimento dei compiti del suo mandato istituzionale: assicurerà il presidio negli aeroporti, garantendo la presenza in servizio dei responsabili e di un adeguato numero di risorse per l’espletamento delle attività ispettive; garantirà le funzioni di controllo sui gestori, sugli operatori aerei, sulle imprese di assistenza a terra, sul personale, sui mezzi e sulle procedure, mediante ispezioni e con riscontri sul rispetto dei parametri dei servizi stabiliti dalle relative certificazioni; effettuerà, come da programmi europei (SAFA) e nazionali (SANA) le ispezioni di rampa per la verifica dell’efficienza operativa degli aeromobili in transito sugli aeroporti nazionali; assicurerà la vigilanza sulle operazioni in sede aeroportuale e il monitoraggio sulle informazioni ai passeggeri; verificherà la regolarità operativa delle compagnie aeree; garantirà il coordinamento degli Enti di Stato e dei vari soggetti presenti sugli aeroporti, allo scopo di facilitare l’ordinato svolgimento delle procedure di accesso e di controllo.

IMPEGNI DEGLI OPERATORI DEL SETTORE. L’Enac, come ogni anno, ha invitato tutti i soggetti del settore all’assunzione delle proprie responsabilità per affrontare la stagione estiva con il massimo impegno. In particolare: i Vettori dovranno rispettare gli slot assegnati; ridurre i ritardi e le cancellazioni per motivi operativi; avere propri rappresentanti con poteri decisionali in tutti gli scali; fornire informazioni puntuali ai passeggeri e prestare l’assistenza prevista dai regolamenti comunitari. I Gestori Aeroportuali sono chiamati a rispettare gli obiettivi di qualità; a garantire l’efficienza delle infrastrutture centralizzate; a monitorare e coordinare le società di assistenza a terra. Gli Handler, società di assistenza a terra, sono chiamate a garantire un numero adeguato di mezzi e personale; a rispettare i parametri di qualità del servizio; a gestire con efficienza e regolarità i bagagli. L’ENAV, il cui livello professionale nel controllo del traffico aereo è riconosciuto a livello internazionale, continuerà a fornire come sempre elevati standard qualitativi nell’assistenza alla navigazione aerea per garantire la massima puntualità ai voli negli spazi aerei nazionali, sia per il traffico in sorvolo, sia per i voli internazionali e domestici.

Di seguito i dati di traffico relativi al Primo Semestre 2013 sui tre principali scali nazionali. Roma Fiumicino 16.964.000 (17.329.509 nel primo semestre 2012, -2,1%); Milano Malpensa 8.439.913 (8.882.671, -4,9%); Venezia 3.862.604 (3.688.115, +4,7%).

Gli utenti potranno reperire notizie sul trasporto aereo, sulle compagnie, su eventuali situazioni di crisi o di attenzione, sui diritti dei passeggeri etc. attraverso i vari canali informativi dell’Enac. Tra questi ricordiamo il sito www.enac.gov.it, il Numero Verde gratuito 800 898 121, le pubblicazioni dell’Ente, il canale Enac Channel su YouTube (che contiene servizi audio video inerenti l’attività dell’Ente e temi di attualità relativi al settore), la App gratuita che fornisce informazioni pratiche sull’utilizzo del mezzo aereo ai passeggeri con disabilità o a mobilità ridotta (PRM). Nello specifico si ricorda che la App è disponibile in 4 lingue, italiano, inglese, spagnolo e francese, e può essere scaricata e utilizzata su tre diverse piattaforme: Apple, Android e Windows Phone. L’Enac, attraverso il canale di pubblica utilità Rai Isoradio, con un collegamento radiofonico pomeridiano previsto alle ore 16:55, dal lunedì al venerdì, fornisce le previsioni di regolarità aeroportuale dei principali scali nazionali. Inoltre opuscoli e flyer come la Carta dei Diritti del Passeggero, Conosci i tuoi Diritti, Mobilità nella disabilità sono disponibili sia in versione cartacea negli aeroporti sia online sul sito internet.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 16 Lug 2013 alle 5:34 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus