ALENIA AERMACCHI ESPRIME SODDIFAZIONE PER IL SUCCESSO DEL PRIMO VOLO DEL NUOVO BOEING 787-9 DREAMLINER

Si è svolto ieri con successo il primo volo del nuovo Boeing 787-9 Dreamliner, decollato da Everett e atterrato, dopo circa cinque ore di volo a Seattle, nello stato di Washington. Questo avvenimento segna un nuovo importante traguardo per la Boeing e rappresenta motivo di grande soddisfazione per Alenia Aermacchi, che fornisce un contributo significativo al programma in qualità di partner strategico e per l’industria aeronautica italiana, che conferma la propria tradizione di eccellenza tecnologica e di competitività a livello globale. Nello stabilimento Alenia Aermacchi di Monteiasi-Grottaglie, si producono due grandi sezioni di fusoliera (la 44 e la 46) per la versione standard (787-8) e per la versione allungata (787-9) del Dreamliner, mentre nel sito produttivo di Foggia viene realizzato, interamente in materiale composito, lo stabilizzatore orizzontale del nuovo Boeing 787 Dreamliner per la cui lavorazione viene adottata uno specifica soluzione industriale ad alto contenuto tecnologico della quale Alenia Aermacchi detiene il brevetto.

La prima consegna del nuovo 787-9 è prevista per la metà del 2014. Fino ad oggi sono stati ordinati un totale di 388 velivoli, che rappresentano il 41% di tutti gli ordini relativi alla famiglia di 787. La famiglia di velivoli 787 rappresenta attualmente il programma più avanzato nel campo dell’aviazione civile e costituirà la soluzione di riferimento per le compagnie aeree mondiali nei prossimi decenni.

(Ufficio Stampa Alenia Aermacchi)

Articolo scritto da JT8D il 18 Set 2013 alle 5:50 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus