IL DIPARTIMENTO DEI TRASPORTI STATUNITENSE CONCEDE A DELTA AIR LINES E VIRGIN ATLANTIC AIRWAYS L’IMMUNITA’ ANTITRUST

Delta Air Lines e Virgin Atlantic Airways Ltd. esprimono soddisfazione per la decisione del Dipartimento dei Trasporti statunitense (DOT) di concedere alle due compagnie l’immunità antitrust sulle rotte tra il Nord America e il Regno Unito. La decisione del DOT conferma gli evidenti vantaggi della partnership per i passeggeri e consentirà ai vettori di rafforzare la loro collaborazione con l’offerta di una più ampia scelta di voli su entrambe le sponde dell’Atlantico e, in particolare, più collegamenti per i passeggeri business sulla rotta New York - Londra. Ed Bastian, presidente di Delta, ha dichiarato: “Siamo lieti che il Dipartimento dei Trasporti abbia riconosciuto i notevoli vantaggi offerti ai passeggeri da questa partnership. La possibilità di cooperare liberamente con Virgin Atlantic inaugura una nuova era per il mercato aereo fra New York e Londra e permette una maggiore concorrenza dove era veramente necessaria. La nostra capacità di siglare joint venture di successo è comprovata e non vediamo l’ora di consolidare il nostro rapporto con Virgin Atlantic”.

Nella loro richiesta al DOT, Delta e Virgin Atlantic sottolineavano che circa il 60% degli slot all’aeroporto di Londra Heathrow sono controllati da British Airways e dai suoi partner di joint venture. Le compagnie, quindi, hanno il controllo del mercato dei viaggi aerei fra gli Stati Uniti e il Regno Unito, inclusa la rotta New York - Londra, il mercato business più importante del mondo. Grazie alla combinazione degli slot Virgin Atlantic a Heathrow e la forza del suo brand nel Regno Unito con il capillare network Delta negli Stati Uniti, la joint venture offrirà una maggiore concorrenza sul mercato a totale beneficio dei passeggeri su entrambi i lati dell’Atlantico.

Craig Kreeger, CEO di Virgin ha aggiunto: “L’annuncio odierno rappresenta una grande opportunità per i passeggeri Virgin Atlantic e per il nostro business. Grazie alla partnership con Delta saremo in grado di offrire orari comodi e coordinati e un network più esteso assicurando ai nostri passeggeri la migliore offerta di collegamenti e la migliore esperienza di bordo sui voli transatlantici. Per quasi 30 anni Virgin Atlantic ha offerto a tutti i passeggeri che volano attraverso l’Atlantico un’eccellente esperienza a bordo e un ottimo servizio; l’odierna approvazione dell’ATI significa che potremo cogliere tutte le opportunità per offrire maggiori scelte ai passeggeri in partenza da Heathrow”.

Le compagnie, riconoscendo il ruolo primario del passeggero nella loro partnership, hanno presentato un nuovo operativo per il mercato concorrenziale fra New York e Londra, studiato per soddisfare le necessità dei viaggiatori d’affari e che offre un totale di 9 voli giornalieri non-stop. A partire dal 30 marzo 2014, Delta e Virgin Atlantic opereranno sulla base di un operativo coordinato fra New York - JFK e Londra Heathrow con sette collegamenti giornalieri nonstop in comode fasce orarie. Il nuovo orario prevede partenze ogni 30 minuti durante la trafficata fascia di prima serata e poi ogni ora fino alle 22:30 fra New York - JFK e Londra Heathrow. Sulla rotta Londra Heathrow - New York - JFK i voli sono sette, di cui due nel tardo pomeriggio e uno prima serata. Questi nuovi voli si aggiungono ai due collegamenti giornalieri non stop tra l’aeroporto di New York Newark e Londra Heathrow.

Le due compagnie lavoreranno insieme per coordinare tutti gli orari e le opportunità offerte dal network. Insieme, le due compagnie opereranno tra Nord America e Regno Unito un totale di 32 voli giornalieri nonstop, di cui 24 in partenza da Londra Heathrow per destinazioni americane popolari quali Los Angeles, San Francisco, Atlanta e Washington. I passeggeri business potranno inoltre beneficiare di un prodotto di alta qualità: le classi business di Delta e Virgin Atlantic offrono poltrone letto completamente reclinabili, tutte posizionate in direzione di volo e ognuna con accesso diretto al corridoio. Inoltre, entrambe le compagnie offriranno, sulle rotte transatlantiche, un prodotto di premium economy. I clienti stanno già beneficiando dei vantaggi offerti dalla partnership. Per esempio, voli in codesharing su 104 rotte con coincidenze verso 63 destinazioni in Nord America e nel Regno Unito. Grazie all’accordo i membri dei programmi frequent flyer SkyMiles e Flying Club hanno più possibilità di guadagnare e spendere miglia / punti, mentre i clienti Premium hanno accesso reciproco alle lounge aeroportuali Delta Sky Club e Virgin Atlantic Clubhouse. In aggiunta, ai passeggeri di business class è offerta la priorità al check-in, all’imbarco e nella gestione bagagli oltre a una franchigia bagaglio supplementare su tutti i voli operati da Delta e Virgin Atlantic in tutto il mondo - inclusi quelli al di fuori dell’accordo di codeshare. Nel corso dell’anno, Delta e Virgin Atlantic renderanno noti ulteriori miglioramenti del prodotto studiati per fidelizzare il cliente business e migliorare l’esperienza di viaggio dei passeggeri sulle rotte transatlantiche.

(Ufficio Stampa Delta Air Lines)

Articolo scritto da JT8D il 24 Set 2013 alle 5:50 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus