DASSAULT AVIATION: FIRMATO CONTRATTO PER L’AGGIORNAMENTO DEGLI ATLANTIQUE 2

Dassault Aviation e Thales accolgono il riconoscimento da parte del Ministero della Difesa del contratto per modernizzare la flotta dei velivoli da pattugliamento marittimo della Marina francese Atlantique 2 (ATL2). Il ministro della Difesa Jean-Yves Le Drian ha firmato il contratto nel corso di una cerimonia per celebrare il 50° anniversario dello stabilimento Thales a Brest. Il contratto è stato negoziato con il French Defense Procurement Agency (DGA) e chiede la modernizzazione dei sistemi di missione di quindici ATL2. I principali obiettivi del programma sono lo sviluppo e l’integrazione a bordo del velivolo di tecnologie di prossima generazione per un nuovo sistema di missione tattico e sottosistemi, sensori e console di visualizzazione allo stato dell’arte. I sistemi integrati saranno tra i più sofisticati in tutta l’industria aerospaziale.

La Francia è l’unico paese, a parte gli Stati Uniti, che produce velivoli da pattugliamento marittimo capaci di schierare tutte le suite di sensori avanzati (optoelettronici, radar, acustico) e una vasta gamma di sistemi d’arma (missili antinave, siluri, armi a guida laser). Il programma di aggiornamento migliorerà la capacità degli ATL2 per affrontare le minacce nuove ed emergenti in tutte le condizioni atmosferiche.

(Ufficio Stampa Dassault Aviation)

Articolo scritto da JT8D il 4 Ott 2013 alle 3:57 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus