ETIHAD AIRWAYS CONTINUA A CRESCERE

Etihad Airways continua a crescere a ritmo di record nel terzo trimestre del 2013, con i ricavi dai servizi passeggeri che superano per la prima volta US$ 1 miliardo e il numero passeggeri che oltrepassa i 3 milioni. I ricavi complessivi sono cresciuti dell’11%, per un totale di US$ 1,4 miliardi, rispetto a US$ 1,3 miliardi del terzo trimestre 2012, mentre il load factor del network passeggeri complessivo ha raggiunto quota 81%. Nel terzo trimestre 2013, i ricavi passeggeri sono aumentati del 10%, appena oltre US$ 1,03 miliardi (2012: US$ 938 milioni), mentre i ricavi cargo sono aumentati del 39% pari a US$ 244 milioni (2012: US$ 176 milioni). I ricavi delle compagnie aeree partner di codeshare e azionarie sono stati di US$ 247 milioni, il 36% in più degli US$ 181 milioni del terzo trimestre del 2012. Le partnership hanno contribuito ai ricavi passeggeri totali del trimestre per il 23%, mentre il numero di passeggeri è cresciuto dell’11%, pari a 3,06 milioni (2012: 2,75 milioni).

Il Presidente e CEO di Etihad Airways, James Hogan, ha affermato che la crescita del terzo trimestre è avvenuta in un mercato caratterizzato da aumento di capacità e continua concorrenza sui prezzi. Inoltre quest’anno il mese del Ramadan, nei mesi di luglio e agosto, è coinciso con il periodo di maggiore picco, portando ad una riduzione dei viaggi. “In aggiunta alla nostra crescita del terzo trimestre, abbiamo continuato a sviluppare la nostra strategia di partnership”, ha detto Hogan. “Proseguendo con le nostre attività di partnership, abbiamo continuato a lavorare a stretto contatto con le autorità di regolamentazione in India andando avanti con i nostri piani per acquisire il 24% di Jet Airways - il primo investimento offshore in una compagnia aerea indiana nel rispetto della legislazione FDI (Foreign Direct Investment). Abbiamo firmato un accordo con il governo della Serbia per entrare con un contratto di cinque anni nella gestione della compagnia aerea nazionale serba, Air Serbia, che attualmente opera come Jat Airways, e integrato il suo programma frequent flyer con il nostro Etihad Guest. Abbiamo anche aumentato la nostra quota in Virgin Australia dal 10,5% al 17,4% e lanciato le partnership con South African Airways, Air Canada, Belavia e Korean Air, portando a 46 gli accordi di codeshare e espandendo il nostro network virtuale a 375 destinazioni”.

Etihad Airways ha introdotto una nuova rotta nel terzo trimestre tra Abu Dhabi e Sana’a, in Yemen, e aumentato la capacità su altre rotte attraverso voli extra o l’uso di aerei più grandi. Tre aerei si sono aggiunti alla flotta: un nuovo narrow-body Airbus A320, un nuovo wide-body Boeing 777-300ER e un Airbus A330 in leasing. Etihad Cargo ha segnato un aumento del 41% dei volumi durante il terzo trimestre, pari a 132.448 tonnellate (2012: 94.123). Etihad effettua il 90% di tutti i trasporti cargo da e per il suo hub di Abu Dhabi.

(Ufficio Stampa Etihad Airways)

Articolo scritto da JT8D il 8 Ott 2013 alle 5:20 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus