GRUPPO ALITALIA: APPROVATA ALL’UNANIMITA’ MANOVRA FINANZIARIA DA 500 MILIONI

Si è riunito oggi a Roma, presieduto da Roberto Colaninno, il Consiglio di Amministrazione di Alitalia - Compagnia Aerea Italiana SpA. Il Cda ha definitivamente approvato all’unanimità la manovra finanziaria per complessivi 500 milioni di Euro così composta: Euro 300 milioni a titolo di aumento di capitale da offrirsi in opzione ai soci; Euro 200 milioni di nuove linee di credito da parte del sistema bancario e la conferma delle linee esistenti. In questo contesto, subordinatamente all’approvazione dei propri organi deliberanti, è previsto che Poste Italiane s.p.a. garantisca la sottoscrizione di complessivi euro 75 milioni dell’aumento capitale rimasti eventualmente inoptati, e Intesa SanPaolo s.p.a. e UniCredit s.p.a., garantiscano la sottoscrizione di massimi euro 100 milioni dell’eventuale ulteriore inoptato. A fronte di tale garanzia sull’inoptato, è prevista da parte di Banca Intesa San Paolo s.p.a. e di UniCredit s.p.a., la concessione di un bridge to equity di Euro 100 milioni al fine di consentire ad Alitalia di far fronte al suo immediato fabbisogno finanziario. Cda e Assemblea si terranno lunedì 14 prossimo.

Il Presidente Colaninno ha manifestato la sua soddisfazione per la disponibilità espressa da un congruo numero di azionisti a partecipare all’aumento, in aggiunta agli Euro 1,27 miliardi già versati nelle precedenti capitalizzazioni. L’intero Consiglio di Amministrazione ha espresso viva soddisfazione per l’approvazione di una manovra fondamentale che - con una imponente iniezione di mezzi freschi - pone solide basi per il futuro della Compagnia.

(Ufficio Stampa Alitalia)

Articolo scritto da JT8D il 12 Ott 2013 alle 11:15 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus