ENAC: INCONTRO PER LA DEFINIZIONE DEI FLUSSI INFORMATIVI IN CASO DI ATTIVITA’ VULCANICA

Nei giorni 10 e 11 ottobre, presso la Direzione Generale dell’Enac, si è svolto un incontro finalizzato alla definizione dei flussi delle informazioni aeronautiche inerenti le attività dei vulcani italiani. Nell’ambito dell’incontro sono stati delineati anche i possibili scenari per lo svolgimento dell’esercitazione, che l’ICAO (International Civil Aviation Organization) prevede vengano realizzate due volte l’anno, relativa alle operazioni di volo in presenza di cenere vulcanica in atmosfera. Nel 2014, la prima di queste esercitazioni, denominata VOLCEX, sarà gestita dall’Enac e dall’Enav, con la simulazione dell’eruzione di un vulcano italiano. Alla riunione, che si è svolta in un clima di fattiva e piena collaborazione, hanno partecipato, oltre alle Direzioni competenti dell’Enac, l’Aeronautica Militare, l’Enav, il delegato del Volcano Ash Advisory Centre (VAAC) di Tolosa, centro identificato dall’ICAO come competente per lo spazio aereo italiano, il rappresentante dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e il delegato dell’Osservatorio Vulcanologico Etneo di Catania.

La tematica del volo in presenza di nube vulcanica, così come la validità delle previsioni, sono oggetto di attenzione e regolazione da parte dell’Enac in quanto l’Italia è tra i Paesi europei che annoverano la presenza di un discreto numero di vulcani attivi. Incontri e accordi tra i vari organismi internazionali che si occupano della materia sono da considerarsi un importante strumento per favorire le operazioni in sicurezza degli aeromobili nello spazio aereo in presenza di una eventuale nube vulcanica, evitando il ripetersi di problematiche come quelle che si sono verificate in passato con l’esperienza dell’eruzione del vulcano islandese. La validità dei flussi informativi definiti tra i vari organismi internazionali potrà essere testata proprio nel corso dell’esercitazione VOLCEX del 2014.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 17 Ott 2013 alle 5:20 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus