LUFTHANSA GROUP INCREMENTA IL PROPRIO RISULTATO NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2013

Lufthansa Group ha aumentato il risultato operativo del 47 per cento nei primi nove mesi del 2013. Escludendo i costi di ristrutturazione in relazione al programma Score (168 milioni di euro), e i costi di progetto per il miglioramento del prodotto (30 milioni di euro), il Gruppo ha generato un utile operativo di circa 860 milioni di euro nel periodo da gennaio a settembre. Si tratta di un incremento di circa 280 milioni di euro rispetto al risultato rettificato dello stesso periodo dello scorso anno. Compresi i costi di ristrutturazione e di progetto, il risultato operativo dei primi nove mesi è ammontato a circa 660 milioni. Nello stesso periodo dello scorso anno, il Gruppo ha registrato un risultato operativo pari a 907 milioni. Il Gruppo è riuscito a mantenere ricavi stabili a 22,8 miliardi di euro. Nonostante un calo del numero dei voli, la capacità (in posti-km) è rimasta costante, così come il numero di passeggeri. Il coefficiente di riempimento dei voli è salito.

Con la pubblicazione dei dati finanziari, Christoph Franz , presidente del consiglio esecutivo e CEO di Deutsche Lufthansa AG, ha commentato: “Il Gruppo Lufthansa ha migliorato il suo risultato nel settore operativo dei primi nove mesi dell’anno. Nonostante gli effetti negativi dei tassi di cambio e sostanziali meno voli, abbiamo mantenuto le nostre entrate stabili. Siamo anche riusciti a ridurre i costi unitari, in particolare nel nostro settore passeggeri”. Per l’intero anno 2013, la società stima un utile operativo da 600 a 700 milioni di euro. I costi di ristrutturazione e di progetto inclusi sono previsti in 300 milioni di euro in totale. Al netto di queste voci, l’ utile operativo è quindi previsto tra 900 milioni e 1 miliardo.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Articolo scritto da JT8D il 23 Ott 2013 alle 7:07 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus