BOEING CONSEGNA IL PRIMO 777-300ER A KENYA AIRWAYS

Boeing ha consegnato un 777-300ER (Extended Range) a GE Capital Aviation Services, che verrà operato in leasing da Kenya Airways. E il primo 777-300ER di Kenya Airways, e il più grande aereo nella flotta del vettore. Il velivolo è configurato con 400 posti a sedere, 28 in Premier World e 372 in Economy, e dispone di porte USB, prese di corrente e un nuovissimo sistema di intrattenimento in volo in tutta la cabina. L’aereo può volare fino a 7825 nm (14.490 km) ed è dotato di propulsori GE90-115B. Kenya Airways riceverà altri due 777-300ER, incluso un contratto di locazione supplementare, come parte del piano strategico del vettore soprannominato ‘Project Mawingu’. Il vettore con sede a Nairobi ha in programma di aumentare la propria flotta da 44 aerei a 107 entro il 2021, e le destinazioni dalle attuali 62 a 115.

Attualmente la compagnia opera una flotta a lungo raggio all-Boeing flotta di quattro 777-200ER e sei 767-300ER. Kenya Airways opera in totale con una flotta di oltre 25 aerei Boeing, tra cui 777, 767 e 737. Il vettore serve più di 60 destinazioni in tutta l’Asia, l’Africa, il Medio Oriente e l’Europa, e ha nove 787 Dreamliner attualmente in ordine da Boeing. Con questa consegna, Kenya Airways sta anche lavorando con Boeing per sostenere l’Alaskan Sudan Medical Project (ASMP), trasportando aiuti umanitari con il volo di consegna del 777-300ER in Kenya.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 25 Ott 2013 alle 5:30 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus