ENAC: GARANTIRE L’OPERATIVITA’ IN SICUREZZA DELL’AEROPORTO DI RIMINI IN ATTESA DELLA GARA PER INDIVIDUARE UN NUOVO GESTORE

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che, in relazione al fallimento della Aeradria, società di gestione dell’Aeroporto di Rimini, si è svolto oggi un incontro tra il Presidente dell’Enac Vito Riggio, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, l’Assessore alla Programmazione territoriale, urbanistica, e ai Trasporti della Regione Emilia Romagna Alfredo Peri e il Presidente della Provincia Stefano Vitali. Il Presidente Riggio, convenendo con i presenti sui termini comunicati dagli stessi e sul quadro relativo alle conseguenze della sentenza, evidenzia la necessità di garantire la continuità, ancorchè provvisoria delle attività dell’aeroporto di Rimini. Con il mantenimento dei requisiti relativi alla sicurezza, infatti, l’aeroporto può continuare ad operare in attesa dell’espletamento della gara europea per l’individuazione di un nuovo gestore aeroportuale, così come previsto dall’articolo 704 del Codice della navigazione. La Direzione Generale dell’Enac ha già preso contatti con il curatore fallimentare affinché sia assicurata l’operatività dello scalo in piena sicurezza. L’Ente, inoltre, ha già avviato le attività propedeutiche all’emissione del bando di gara.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 27 Nov 2013 alle 6:18 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus