PHILIPPINE AIRLINES E AIRBUS CORPORATE FOUNDATION COORDINANO LA QUARTA CONSEGNA DI AIUTI UMANITARI ALLE VITTIME DEL TIFONE HAIYAN

Ad un mese dal passaggio sulle Filippine del tifone Haiyan, uno dei più distruttivi tifoni che si siano mai verificati, migliaia di persone restano senza casa, cibo e acqua. Da quando il tifone ha colpito il paese lo sorso novembre, Airbus Corporate Foundation ha coordinato tre voli di aiuti umanitari, utilizzando sia aeromobili adibiti a test di volo, sia nuovi aeromobili da consegnare ai clienti. Lo scorso fine settimana, un quarto volo di consegna diretto nelle Filippine è stato coordinato da Airbus Corporate Foundation e dai suoi partner Philippine Arlines (PAL), Action Against Hunger, Aviation Sans Frontières e Humedica. Un aeromobile A330 di PAL con a bordo quattro medici e un’infermiera, 5.6 tonnellate di attrezzature medico-sanitarie, cibo e acqua, è decollato lo scorso 6 dicembre da Tolosa ed è atterrato a Manila, capitale delle Filippine, la mattina di sabato 7 dicembre. Questo è il terzo volo per la consegna di aiuti umanitari in cui viene utilizzato un aeromobile di PAL.

“A un mese dalla tragedia causata dal tifone Haiyan, le Filippine sono ancora scosse e necessitano disperatamente di cibo, acqua e medicinali”, ha commentato Fabrice Brégier, Presidente, CEO e Chairman di Airbus Corporate Foundation. “Airbus Corporate Foundation sta lavorando senza sosta con i propri partner per sostenere le vittime di disastri naturali in tutto il mondo, facilitando il trasporto di aiuti umanitari, staff medico e attrezzature. Desideriamo ringraziare i nostri partner PAL, Action Against Hunger, Aviation Sans Frontières e Humedica, per il loro contributo nei confronti della popolazione filippina”. Dalla sua creazione Airbus Corporate Foundation ha portato a termine 38 missioni di soccorso umanitario verso numerose destinazioni in tutto il mondo.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 10 Dic 2013 alle 8:24 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus