L’AEROPORTO DI FIRENZE SUPERA IL RECORD DI PASSEGGERI ANNUALI

Giornata storica per l’aeroporto di Firenze: il 18 dicembre 2013, tredici giorni prima della fine dell’anno, si sono registrati 1.929.794 passeggeri annuali, superando il record annuale di passeggeri registrato nel 2008. Nonostante la nebbia dei giorni scorsi, che ha di fatto paralizzato lo scalo per 5 giorni, ed un primo trimestre piuttosto incerto, grazie alle performance mensili da record registrate da giugno a novembre, a tredici giorni dalla fine dell’anno si è arrivati a contare un numero di passeggeri mai transitato nella storia dello scalo fiorentino. Per il Presidente Marco Carrai “si tratta di un traguardo importantissimo (ancor più in un momento in cui a livello nazionale il settore segna indici negativi) che pone basi solide per un 2014 che sarà l’anno della svolta per il nostro aeroporto. E’ un risultato di cui va dato merito a tanti, ma soprattutto alle lavoratrici ed ai lavoratori del nostro scalo, a cui vogliamo mandare un ringraziamento particolare, ed alle compagnie aeree che hanno scommesso ed investito sul Vespucci nonostante le difficoltà e le incertezze che la nostra infrastruttura di pista comporta”.

“Il 2014 – prosegue Carrai- sarà l’anno in cui supereremo la soglia dei due milioni di passeggeri, in cui presenteremo il nuovo master plan ed in cui daremo il via alle procedure per la realizzazione della nuova pista insieme alla costituzione della holding con Pisa. I risultati di questi giorni rappresentano il giusto premio per gli sforzi fatti, ma soprattutto la motivazione per un nuovo anno intenso e pieno di sfide”.

Per l’Amministratore Delegato Mauro Pollio “è una giornata importante che segna l’inizio di una nuova fase. Entro la fine dell’anno ci avvicineremo alla soglia dei 2 milioni di passeggeri e questo si deve certamente alla forte attrattiva del territorio, ma anche e soprattutto alla serietà e all’impegno dei nostri lavoratori grazie ai quali l’azienda gode nei confronti delle compagnie aeree della credibilità che consente di sviluppare rapporti di partnership solidi”. “E’ stato un anno intenso e il prossimo lo sarà ancora di più: svilupperemo ulteriormente il traffico con nuove rotte e con il potenziamento di molte delle attuali; daremo inizio ad un’importante riorganizzazione aziendale che meglio definisca il profilo del gestore aeroportuale in modo da garantire una qualità dei servizi sempre più elevata; miglioreremo la fruibilità degli spazi interni ed esterni riportando gli autonoleggi in aeroporto, aprendo nuove aree commerciali, ridisegnando e realizzando nuovi piazzali aeromobili per consentire migliori performance nei tempi di imbarco e sbarco. Ed allo stesso tempo daremo il via alla realizzazione del nuovo master plan. Tutto questo con l’obiettivo concreto di porre le basi in tempi brevi per dotare Firenze ed la Toscana un aeroporto tra i migliori d’Europa”.

Per augurare il buon Natale a tutti i passeggeri in arrivo, nei prossimi giorni coloro che atterreranno a Firenze saranno accolti in aeroporto da un gruppo musicale che dal vivo eseguirà i classici di Natale e sarà distribuita a tutti una “Welcome Card” che consentirà di ottenere offerte e riduzioni nei principali musei e teatri della città.

(Ufficio Stampa Aeroporto di Firenze)

Articolo scritto da JT8D il 20 Dic 2013 alle 4:04 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus