IL BOEING 787-9 VISITERA’ LA NUOVA ZELANDA NEL SUO DEBUTTO INTERNAZIONALE

Boeing prevede di portare il 787-9 Dreamliner ad Auckland all’inizio di gennaio, per visitare il cliente di lancio Air New Zealand. Il viaggio, che è contingente al tempo e altri fattori, vuole segnare il debutto internazionale del 787-9, il secondo e più recente membro della famiglia 787. “Boeing è orgogliosa di portare il 787-9 ad Auckland per mostrare ad Air New Zealand quello che il team ha raggiunto”, ha dichiarato Mark Jenks, Vice President, Development 787, Boeing Commercial Airplanes. “Con più di 150 voli di test che hanno avuto inizio nel mese di settembre, la test fleet continua a funzionare molto bene, e ci auguriamo di poter fornire il primo 787-9 a metà del 2014, come promesso”.

Il velivolo, ZB002, è il secondo dei tre 787-9 dedicati al programma di test, ed è l’unico 787-9 test aircraft ad essere equipaggiato con elementi degli interni passeggeri. Oltre che per i test di racks e strumentazione, Boeing utilizza ZB002 per testare l’environmental control system e altri aspetti delle performance dell’aeromobile. Dopo che il programma di test sarà completato, il velivolo sarà riconfigurato per la consegna di Air New Zealand. Durante la visita ad Auckland i media avranno l’opportunità di visitare l’aereo e parlare con i piloti Boeing e il personale impegnato nei test, mentre non saranno previste opportunità di visita per il pubblico. Da Auckland è previsto che ZB002 volerà ad Alice Springs, in Australia, dove Boeing prevede di condurre flight test in hot weather. Boeing ha scelto l’aeroporto di Alice Springs per queste prove perché la location soddisfa i requisiti specifici di test per le strutture e le condizioni atmosferiche. I test sono subordinati al tempo favorevole e dovrebbero durare circa una settimana.

Il 787-9 completerà e amplierà la famiglia 787. Con la fusoliera più lunga di 6 metri (20 piedi) rispetto al 787-8, il 787-9 porterà fino a 40 passeggeri in più per ulteriori 555 km (300 nm) con le stesse prestazioni. Boeing prevede di consegnare il 787-9 al cliente di lancio Air New Zealand a metà del 2014. Ventisei clienti di tutto il mondo hanno ordinato 402 787-9, circa il 39 per cento di tutti gli ordini del 787.

Aggiornamento del 5 Gennaio 2013: il 787-9 Dreamliner è arrivato ad Auckland, sede del cliente di lancio Air New Zealand, segnando il debutto internazionale del 787-9 e il volo più lungo da quando il programma di test è cominciato. Il secondo dei tre 787-9 dedicati al programma di flight test, ZB002, ha volato direttamente dal Boeing Field di Seattle all’aeroporto internazionale di Auckland, con partenza il 3 gennaio alle 09:55 ora locale e atterraggio circa 13 ore e 49 minuti più tardi. L’aereo è previsto che volerà in seguito verso Alice Springs, in Australia, per i test in hot weather.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 4 Gen 2014 alle 11:06 am.
Categorie: Industria - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus