AIRBUS: ACCORDO PER LA CREAZIONE DI UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL CARBURANTE SOSTENIBILE IN MALESIA

Airbus e alcuni partner malesi hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) per valutare soluzioni locali per la produzione di bio-massa sostenibile in Malesia. L’obiettivo è quello di determinare le materie prime più idonee a garantire che qualsiasi futura produzione di carburante nella regione si basi solo su soluzioni sostenibili. La prima valutazione dovrebbe essere completatata entro dicembre 2014. Altri partner sono AMIC (Aerospace Malaysia Innovation Centre), MiGHT (Malaysian Industry-Government Group for High technology), UPM (Universiti Putra Malaysia), CIRAD (un centro di ricerca francese che lavora con i paesi in via di sviluppo per affrontare questioni agricole e di sviluppo internazionale) e BioTech Corp (Malaysian Biotechnology Corporation).

“Il Sud-est asiatico è una regione vasta e produttiva in termini di biomassa. La creazione di un Centro di Eccellenza in Malesia con i partner locali è un’opportunità per garantire che qualsiasi biomassa selezionata soddisfi rigorosi criteri di sostenibilità”, ha detto Frédéric Eychenne, Airbus New Energies Programme Manager. “Secondo il nostro ultimo Global Forecast Market, la regione Asia-Pacifico sarà leader nel traffico mondiale nel 2032. Questo MoU è parte del nostro impegno per sostenere la crescita del traffico riducendo l’impronta del trasporto aereo sull’ambiente”. Airbus sostiene la certificazione e lo sviluppo di carburanti alternativi sostenibili per l’aviazione attraverso la promozione di progetti regionali innovativi in tutto il mondo. Ad oggi, Airbus ha stretto partnership in Europa, America, Australia, Medio Oriente e Cina.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 27 Gen 2014 alle 6:58 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus