ATR INCREMENTA IL SUO PORTAFOGLIO ORDINI AL SINGAPORE AIRSHOW

Dopo i primi due giorni del Singapore Airshow, Atr ha annunciato di aver incrementato il suo portafoglio ordini di 48 velivoli, di cui 28 ordini fermi. Questi contratti hanno un valore di circa 1,2 miliardi di dollari. Questo buon inizio del 2014 conferma il successo visto nel 2013, un anno che si è concluso con un totale di 195 aerei venduti (89 ordini fermi e 106 opzioni). Durante l’ airshow, ATR ha annunciato un contratto per 40 ATR 72-600 (di cui 20 ordini fermi) dalla società di leasing UAE Dubai Aerospace Enterprise, e un contratto con la società spagnola Binter Canarias per l’acquisto di sei ATR 72-600. In occasione dell’ airshow, la firma con l’operatore Bangkok Airways ha formalizzato l’identità dell’acquirente di otto velivoli ATR 72-600 (di cui 6 ordini fermi), che era stata riservata in occasione della presentazione dei risultati annuali per il 2013.

ATR ha comunicato inoltre che TransAsia Airways ha ricevuto il suo primo nuovo aereo ATR 72-600, in una cerimonia con ATR, a Tolosa, in Francia. L’aereo è il primo di 12 ATR 72-600 in ordine per TransAsia Airways, come parte del suo programma di rinnovo della flotta e crescita. Altri aerei, che gradualmente sostituiranno gli aeromobili attualmente operati da TransAsia, sono programmati per essere consegnati entro i prossimi 2 anni.

(Ufficio Stampa ATR)

Articolo scritto da JT8D il 13 Feb 2014 alle 6:24 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus