CAPODANNO CINESE A MALPENSA, CON CATHAY PACIFIC ED AIR CHINA

Brindisi capodanno cinese @MXP

Nella giornata odierna si sono tenute all’aeroporto di Malpensa le celebrazioni per il capodanno cinese, un evento folkloristico in area check-in (quindi accessibile a tutti i passeggeri) il cui picco è stata la “Danza del Leone”, caratteristico rituale di auspicio per la felicità e la prosperità.

Sono intervenute all’evento le seguenti persone:

- Sig. Giulio De Metrio, Chief Operating Office di SEA - Aeroporti di Milano

- Sig.ra Agatha Lee,Country Manager Italia di Cathay Pacific

- Sig. Li Yu, General Manager di Air China

- Sig. Li Xiaoyong, Capo Ufficio Politico e Capo Ufficio Stampa e Relazioni Pubbliche Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia

- Sig.ra Liao Juhua, Console Generale della Repubblica Popolare Cinese a Milano

- Sig.ra Margherita Barberis, Direttore Generale Fondazione Italia-Cina

Milano Malpensa oggi è collegata con tre delle principali destinazioni cinesi: Shangai, Hong Kong e Beijing. Nel 2013 i passeggeri che hanno scelto di volare da o per Milano da queste città sono stati circa 570.000, in particolare 223.000 su Shangai, 228.000 su Hong Kong e 118.000 su Beijing. Numeri importanti si sono registrati anche verso altre destinazioni quali Wenzhou con 85.000 passeggeri, Taiwan con 30.000 passeggeri mentre 65.000 passeggeri si sono diretti in altre città. Le compagnie aeree cinesi con voli diretti per la Cina da Malpensa sono Cathay Pacific che opera tutti i giorni su Hong Kong, Air China che opera sette giorni su sette su Shangai e collega Pechino cinque volta alla settimana (orario estivo 2014).

Sea non si accontenta dei buoni dati dello scorso anno, e continua ad intavolare trattative affinché Air China possa aumentare le frequenze, mentre i contatti con compagnie della Repubblica Popolare Cinese proseguono anche con altri vettori quali China Southern, China Eastern e Hainan per l’apertura di nuovi collegamenti.

A conferma dell’importanza del mercato cinese, i volumi di traffico Milano-Cina hanno registrato una costante e significativa crescita in termini di passeggeri dai 269.000 del 2008 ai 751.000 del 2013 con un incremento assoluto del 179% negli ultimi 5 anni e una crescita media ponderata (CAGR) del 23%.

Per agevolare l’incremento dei flussi di passeggeri cinesi e per facilitarne la permanenza in aeroporto, SEA ha recentemente lanciato il progetto “Chinese Friendly Airport” che rende gli aeroporti di Milano più attrattivi e confortevoli per la clientela cinese, grazie a una serie di iniziative volte a migliorare l’experience di viaggio del target cinese e di sviluppare collaborazioni commerciali e istituzionali per la promozione degli scali; si possono segnalare, tra gli altri:
- il supporto all’acquisto in madre-lingua cinese (shopping helper)

- l’introduzione della lingua cinese nelle principali segnaletiche aeroportuali di servizio al fine di agevolare gli spostamenti dei passeggeri all’interno dell’aeroporto.

- la traduzione in lingua cinese delle app per smartphone di Malpensa, utilizzabili gratuitamente grazie alla connessione Wi-Fi disponibile nello scalo

- una versione del sito, sempre in cinese, verrà infine rilasciata entro il 2014.

A seguire le principali dichiarazioni degli intervenuti:
“Il Capodanno Cinese rappresenta una delle tradizioni più importanti di una cultura a cui siamo molto legati per ragioni prima di tutto affettive oltre che professionali” - ha commentato Agatha Lee, Country Manager Italia di Cathay Pacific Airways. “Come compagnia aerea di Hong Kong, è un privilegio unirci ai festeggiamenti del Capodanno al fianco dell’Ambasciata e del Consolato Generale di Milano della Repubblica Popolare Cinese in Italia e SEA. Da anni colleghiamo ogni giorno e con successo Milano Malpensa ad Hong Kong, uno dei poli finanziari internazionali più importanti del mondo. Da Hong Kong sono poi facilmente raggiungibili oltre 20 destinazioni della Cina Continentale tra cui la città di Wenzhou; una nuova rotta che abbiamo inaugurato poco più di un anno fa per il suo ruolo strategico di primo piano, da qui infatti proviene la maggior parte della popolazione cinese residente in Italia e Europa. Cathay Pacific Italia è da tempo impegnata nell’unire Milano e la Cina, non solo dal punto di vista aereo, ma anche culturale” - continua Agatha Lee. ” Il miglior augurio che possiamo fare per salutare l’arrivo dell’Anno del Cavallo, simbolo di grande energia e dinamismo, è che le relazioni italo-cinesi siano più intense e proficue che mai”.

“Air China è la compagnia di bandiera della Repubblica Popolare Cinese. Grazie alla sua rete capillare nazionale, internazionale e all’incremento continuo di nuove rotte è in grado di garantire comodi collegamenti ai propri passeggeri verso numerose destinazioni. Nell’ultimo anno sono stati più di 77 milioni i passeggeri che hanno scelto di volare con Air China nel mondo – spiga il Sig. Li Yu, General Manager di Air China. La continua espansione di Air China e della sua rete porterà in Italia, nel prossimo mese, sia l’incremento dei voli diretti fra Malpensa e Shanghai, che diventeranno giornalieri, sia l’aumento degli operativi da tre a cinque alla settimana sulla rotta Malpensa-Pechino. L’aeroporto della capitale cinese ricopre il ruolo di hub principale di Air China. La giovane flotta, la cui età media attualmente è di 6.6 anni, è composta da 295 aeromobili e migliorerà ulteriormente con l’arrivo previsto nell’anno corrente dei nuovi modelli di ultima generazione quali Boeing 747-8, Boeing 787-9, ed Airbus 350. Grazie alla sua capillare presenza in 30 Paesi, la compagnia è in grado di gestire efficacemente un network di 259 rotte, tra cui 158 domestiche, 94 internazionali, 7 regionali. La particolare attenzione rivolta da sempre dalla SEA ai passeggeri in arrivo ed in partenza per la Cina e la preziosa collaborazione offerta dalla stessa ad Air China hanno contribuito in questi anni al successo dei progetti di assistenza in favore dei passeggeri che viaggiano su queste rotte. L’evento di oggi rappresenta un’ulteriore conferma di questa proficua cooperazione con SEA. In vista dell’expo 2015 ci stiamo preparando nel migliore dei modi per fornire servizi di qualità e rispondere alle esigenze che si accompagnano all’evento. Nuovi programmi di assistenza quali il servizio limousine e parcheggio gratuito nel sedime aeroportuale stanno prendendo forma e contribuiranno non solo ad implementare il servizio reso in termini di qualità, ma anche ad avvicinare i nostri due popoli e creare fra loro un legame più forte”.

“Il dinamismo del traffico Italia-Cina rende il mercato cinese uno dei punti chiave per il futuro del nostro scalo, uno sviluppo importante che ci consente di essere al passo coi tempi e pronti ad accogliere i flussi cinesi come un aeroporto internazionale deve fare – spiega Giulio De Metrio, Chief Operating Officer di SEA. Per questo motivo stiamo investendo molto nel progetto “Chinese Friendly Airport” anche in vista di EXPO”.

(Ufficio Stampa Cathay Pacific)

Approfondimenti:

- video della “Danza del Leone”

Articolo scritto da mcgyver79 il 13 Feb 2014 alle 8:01 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus