PRATT & WHITNEY CELEBRA I 50 ANNI DI SERVIZIO DEL MOTORE JT8D

Pratt & Whitney festeggia questo mese i 50 anni di servizio del motore JT8D, uno dei motori a turbina di maggior successo nella storia. “Il motore JT8D ha dato vero significato al nostro impegno di costruire motori affidabili”, ha dichiarato Andrew Tanner, Vice President, Customer Service, Pratt & Whitney. “Più di 14.750 motori JT8D sono stati costruiti, accumulando più di mezzo miliardo di ore di funzionamento affidabile dal 1964. Infatti, nel 1987, Pratt & Whitney ha consegnato il suo 25.000° motore a reazione commerciale, un JT8D-200″. La famiglia di motori JT8D standard copre una gamma di spinta da 14.000 a 17.000 lb. La famiglia di motori JT8D-200 offre da 18.500 a 21.700 lb di spinta ed è il motore esclusivo per la serie MD-80. Anche se la produzione del motore JT8D è terminata nel 2001, ci sono ancora circa 1.800 motori JT8D in volo oggi, dimostrando l’affidabilità del motore. Pratt & Whitney si aspetta che il motore rimarrà in servizio per altri 10 o 15 anni.

A un certo punto, le vendite di motori JT8D e relativi servizi hanno contribuito per circa la metà ai profitti di United Technologies. Oggi continua a generare entrate attraverso servizi di assistenza, riparazioni, vendita di pezzi di ricambio e kit per renderlo più silenzioso e meno inquinante. Il motore JT8D affonda le sue radici alla fine del 1950, quando il turbogetto Pratt & Whitney J52 ha equipaggiato un tipo di cruise missile chiamato Hound Dog. Con l’aggiunta di un two-stage fan e di due ulteriori stadi della turbina a bassa pressione, il motore, che inizialmente era destinato ad un servizio “usa e getta” su un missile, è evoluto nella serie dei motori JT8D. La sua prima applicazione è stata il trijet Boeing 727. Ha continuato poi ad equipaggiare gli aeromobili Aerospatiale SE210 Caravelle, Boeing 737-100/-200, Douglas Corporation DC-9, McDonnell Douglas MD-80, Kawasaki C-1, Dassault-Mercure Breguet, e il velivolo E-8 Joint Surveillance Target Attack Radar System (JSTARS).

“L’affidabilità e il successo del JT8D è in gran parte dovuto ai dipendenti di Pratt & Whitney che hanno dedicato innumerevoli ore di duro lavoro per garantire ai clienti un prodotto sempre affidabile” ha dichiarato Andrew Tanner. “A un certo punto nel tempo, un aereo con motori JT8D decollava da qualche parte intorno al mondo ogni cinque secondi. Questa statistica mostra quanto era popolare il motore e quanto il cliente dipendesse da questo”, ha detto Charlie Crenshaw, JT8D fleet chief (retired), Pratt & Whitney.

“Durante tutta la mia carriera non ho mai avuto uno solo di questi motori chiudersi. Ho fatto molti decolli in giornate calde, al mass gross weight, con pistre corte, e five flap takeoff, dove ho messo la mia totale fiducia in questi motori, e non hanno mai fallito. Ritengo che sia straordinario”, ha detto Baron Shuler, MD-88/90 captain, Delta Air Lines. “So che non avete realizzato questo modello di motore in un tempo lungo, ma vi prego di passare il mio sincero apprezzamento e l’ammirazione a tutti coloro che hanno progettato e costruito questo bel motore. Se i nuovi motori saranno per metà buoni come il JT8D, saranno sorprendenti”.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Articolo scritto da JT8D il 15 Feb 2014 alle 1:10 pm.
Categorie: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus