AIR FRANCE-KLM E GOL SIGLANO UNA PARTNERSHIP STRATEGICA A LUNGO TERMINE

Air France-KLM e GOL Linhas Aéreas Inteligentes hanno firmato una partnership strategica in esclusiva a lungo termine per la cooperazione commerciale tra il Brasile e l’Europa. Essa comprende expanded code-sharing, attività di vendita congiunte, più vantaggi per i clienti in base a entrambi i programmi frequent flyer nei mercati brasiliano ed europeo. La cooperazione nel settore della manutenzione degli aeromobili è inclusa nella partnership. Questa partnership segue la collaborazione strategica tra GOL e Delta Airlines, il principale partner di Air France-KLM, attuata dal 2011. Come parte di questo accordo, Air France-KLM investirà 100 milioni di dollari in GOL. Questo investimento include una sottoscrizione di azioni GOL per $ 52 milioni, che rappresentano l’ 1,5% del capitale azionario. La transazione è soggetta ad approvazione antitrust.

Dal 2009, Air France-KLM e GOL sono stati impegnati in un accordo di code-sharing che consente ad Air France e KLM di offrire ai propri clienti ulteriori 28 destinazioni in Brasile, oltre Rio de Janeiro e Sao Paulo, mettendo i loro codici sui voli gestiti da GOL. Il nuovo accordo firmato oggi è in linea con la strategia di Air France-KLM di rafforzare la sua posizione di leader in Brasile e America Latina. A partire dall’estate 2014, Air France e KLM potranno aumentare la loro offerta, operando 41 voli settimanali dai loro hub di Parigi-Charles de Gaulle e di Amsterdam Schiphol. Accanto a Sao Paulo e Rio de Janeiro, Air France opererà a partire dal 31 marzo 2014 un nuovo servizio a Brasilia con tre voli settimanali. Air France intende operare un servizio regolare tra Parigi-Charles de Gaulle e Sao Paulo con Airbus A380 appena l’ aeroporto riceverà l’autorizzazione da parte delle autorità. Tutti questi voli potranno connettersi al network GOL con oltre 50 destinazioni.

(Ufficio Stampa Air France-KLM)

Articolo scritto da JT8D il 20 Feb 2014 alle 7:19 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus