ENAC FIRMERA’ PROTOCOLLO CON FAA PER LO SVILUPPO DI VOLI COMMERCIALI SUBORBITALI

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che nell’ambito di un visita ufficiale su invito dell’Ambasciata d’Italia presso gli Stati Uniti, il Presidente Vito Riggio e il Vice Direttore Generale Benedetto Marasà, mercoledì 12 marzo parteciperanno a un workshop sui temi della ricerca e dello sviluppo dei voli commerciali suborbitali cui farà seguito la firma di un importante accordo con l’FAA, la Federal Aviation Administration. Infatti, il Presidente Riggio e l’Amministratore dell’FAA, Michael P. Huerta, sottoscriveranno un “Memorandum of Cooperation” ENAC-FAA per lo sviluppo del trasporto commerciale spaziale. In base a questo protocollo verrà avviata la sperimentazione per l’impiego di mezzi suborbitali (tipo navette spaziali suborbitali) anche per il trasporto merci, abbattendo notevolmente i tempi di collegamento tra Stati e continenti.

L’ENAC è la prima autorità per l’aviazione civile europea a sottoscrivere questa iniziativa che rappresenta un’importante occasione per tutta l’industria italiana per gli scenari che nel giro di pochi anni si apriranno a favore dei collegamenti suborbitali commerciali. La cooperazione, inserita in un accordo tra il Governo italiano e quello statunitense, coinvolgerà, in ambito nazionale, l’Aeronautica Militare, l’Agenzia Spaziale Italiana, vari organismi di ricerca e gruppi industriali già attivi nel settore aerospaziale.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 10 Mar 2014 alle 6:27 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus