LUFTHANSA INCREMENTA IL LOAD FACTOR A FEBBRAIO

Le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa hanno continuato la loro gestione mirata della capacità e ulteriormente aumentato il fattore di carico dei loro aerei rispetto a febbraio dello scorso anno. In tutto il Gruppo, una media del 74,0 per cento dei posti sugli aerei passeggeri sono stati occupati il mese scorso. Ciò rappresenta un aumento di 0,4 punti percentuali rispetto all’anno precedente. Il miglioramento nel fattore di carico è il risultato di un aumento dello 0,2 per cento nelle vendite (misurato in passenger-kilometres). La capacità (misurata in seat-kilometres) tuttavia è diminuita dello 0,4 per cento rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Il numero totale di passeggeri trasportati da Lufthansa, Germanwings, Swiss e Austrian Airlines è salito a 6,7 milioni, il che rappresenta un aumento dello 0,6 per cento. Con 144.000 tonnellate, il Gruppo ha trasportato lo 0,1 per cento in più di merci e posta rispetto a febbraio dello scorso anno, e il load factor cargo è aumentato al 72,2 per cento (+0,9 punti percentuali).

Tutte le compagnie aeree del Gruppo hanno contribuito al miglioramento del fattore di carico. Con lo 0,9 per cento di voli in meno, Lufthansa e Germanwings hanno aumentato il fattore di carico dei loro aerei di 0,1 punti percentuali, al 72,8 per cento. 4,9 milioni di passeggeri, 1,5 per cento in più, hanno scelto di volare con Lufthansa o Germanwings rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Swiss ha migliorato il fattore di carico dei propri aeromobili di 0,5 punti percentuali, al 78,2 per cento, trasportando 1,1 milioni di passeggeri (-2,0 per cento). Austrian Airlines ha incrementato il suo fattore di carico di 2,1 punti percentuali, al 74,5 per cento, trasportando 673.000 passeggeri (-1,3 per cento).

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Articolo scritto da JT8D il 11 Mar 2014 alle 7:30 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus