UNITED AIRLINES ANNUNCIA LO SPOSTAMENTO AL TERMINAL 2 DELL’AEROPORTO DI HEATHROW A LONDRA

I passeggeri United Airlines che utilizzano l’aeroporto Heathrow di Londra potranno beneficiare di un migliore servizio con lo spostamento delle operazioni della compagnia al nuovo Terminal 2 dal 4 giugno 2014. A partire da quella data, i voli United in partenza o in arrivo ad Heathrow - attualmente distribuiti fra il Terminal 1 e il 4 - saranno tutti “sotto lo stesso tetto”, per la prima volta dalla fusione United-Continental avvenuta nel 2010. United sarà la prima compagnia aerea a utilizzare il Terminal 2. Al Terminal 2, i passeggeri potranno beneficiare di un più semplice e veloce transito ai controlli della polizia di frontiera all’arrivo, oltre che al check-in e ai controlli di sicurezza in partenza. Avranno anche a disposizione diverse possibilità per il check-in: chioschi self-service rapidi e di facile utilizzo, banchi per il deposito bagagli veloce e banchi full-service per il check-in. I passeggeri potranno inoltre usufruire di un’ampia varietà di opzioni per lo shopping, per la ristorazione e per il relax in un edificio luminoso, aerato e spazioso.

“Siamo felici che, a partire dal 4 giugno, tutte le nostre operazioni ad Heathrow confluiscano sotto lo stesso tetto dell’ala più avanzata dell’aeroporto”, ha dichiarato Bob Schumacher, Managing Director of Sales di Unitedper il Regno Unito e l’Irlanda. “Il Terminal 2 ci permetterà di offrire ai nostri clienti, in partenza, in arrivo o in transito ad Heathrow, un’esperienza all’avanguardia e a misura di passeggero”. Due nuove lounge saranno disponibili per i clienti premium di United al Terminal 2: United Club e United Global First Lounge. Nel corso del 2014, anche le operazioni dei 22 partner United membri di Star Alliance si sposteranno progressivamente al Terminal 2, permettendo collegamenti più convenienti e più veloci ai clienti United sui voli operati da altre compagnie Star Alliance, come Aer Lingus. United opera ogni giorno con 17 voli per Heathrow da sei dei suoi hub negli Stati Uniti: Chicago, Houston, Los Angeles, New York/Newark, San Francisco e Washington Dulles. United è la compagnia aerea statunitense con il maggior numero di voli diretti ad Heathrow.

Durante i periodi di punta, in primavera e in estate, United utilizzerà la flotta wide body su tutti i cinque collegamenti giornalieri tra l’hub newyorkese di Newark ed Heathrow. I Boeing 767-300 opereranno sui voli in precedenza gestiti da United con la flotta di Boeing 757-200. Ogni 767 offrirà un totale di 183 posti a sedere, 6 in United Global First, 26 in United Business First e 151 in United Economy, compresi 67 posti in Economy Plus con più spazio di movimento, anche per le gambe. Come le cabine premium presenti su tutti i voli internazionali a lungo raggio, GlobalFirst e BusinessFirst offriranno sedili reclinabili. I dettagli sugli orari dei voli sono disponibili su united.com. Oltre ai collegamenti con Heathrow, United offre collegamenti nonstop per Manchester da NewYork/Newark e Washington Dulles, e per Belfast, Birmingham, Edinburgo e Glasgow da NewYork/Newark. La compagnia lancerà un collegamento stagionale nonstop tra Chicago ed Edinburgo il 22 maggio 2014 (direzione est). United offe il maggior numero di collegamenti transatlantici nonstop da e per il Regno Unito di qualsiasi altra compagnia aerea.

(Ufficio Stampa United Airlines)

Articolo scritto da JT8D il 17 Mar 2014 alle 6:24 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus